Virgilio Sport

Inter, Lautaro non si ferma più: dopo il Mondiale vuole salire sul podio del pallone d’oro

L’attaccante dell’Inter, Lautaro Martinez, decide la finale di Coppa Italia contro la Fiorentina con una doppietta: dopo il Mondiale punta alla Champions per salire sul podio del pallone d’oro

25-05-2023 09:29

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

L’Inter conquista un altro trofeo nel segno di Lautaro Martinez. L’attaccante argentino mette la sua firma anche sulla Coppa Italia realizzando la doppietta che permette ai nerazzurri di conquistare il secondo trofeo stagionale e mette già nel mirino il Manchester City in vista della finale di Champions League.

Lautaro Martinez: il Mondiale è soltanto l’inizio

La stagione di Lautaro Martinez è già da ricordare. El Toro si è confermato come uno dei migliori attaccanti al Mondo ed ha conquistato grandi riconoscimenti sia dal punto di vista individuale che di squadra. L’anno, il 2022, è finito nel migliore dei modi con Lautaro capace di alzare al cielo la Coppa del Mondo che l’Argentina non conquistava dal 1986. Il suo apporto nella spedizione in Qatar non è stato uno dei grandi protagonisti agli ultimi Mondiali anche per colpa di una caviglia in disordine ma ha comunque contribuito alla vittoria dell’Albiceleste nella semifinale contro l’Olanda con il rigore decisivo nella lotteria finale.

Lautaro Martinez: i numeri di una stagione da sogno

Lautaro Martinez anche contro la Fiorentina, nella finale di Coppa Italia, ha mostrato tutto il suo incredibile arsenale offensivo. L’argentino è un attaccante completo, forte fisicamente, letale in area di rigore ed imprendibile quando parte in velocità: una combinazione praticamente immarcabile per quasi tutte le difese. E i numeri sono lì a dimostrarlo. Dopo i due segnati all’Olimpico, l’argentino è arrivato a 101 gol con la maglia dell’Inter salendo all’undicesimo posto dei più grandi realizzatori nerazzurri e ora mette nel mirino i 106 di Ermanno Aebi. Dopo il Mondiale è stato l’argentino più prolifico con 19 gol. In serie A proverà a contendere ad Osimhen il titolo di cannoniere nelle ultime due giornate (è a quota 20 gol contro i 23 del nigeriano).

Lautaro Martinez punta al Pallone d’Oro

La stagione da sogno di Lautaro Martinez ne fa uno dei possibili candidati per il Pallone d’Oro. La vittoria del Mondiale, quella della Supercoppa italiana e della Coppa Italia con la maglia dell’Inter, lo rendono già in questo momento uno dei giocatori più titolati al mondo in questa stagione (con un contributo fondamentale), il passo successivo ora è quello del 10 giugno quando giocherà la finale di Champions League contro il Manchester City. In caso di successo, Lautaro avanzerebbe la sua candidatura non solo per un posto sul podio per il Pallone d’Oro (già possibile sin da ora) ma anche per qualcosa di più importante.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE B:
Ascoli - Brescia
Reggiana - Sudtirol
Palermo - Ternana
Sampdoria - Cremonese
Lecco - Como
Catanzaro - Bari
Parma - Cosenza

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...