Virgilio Sport

Inter, Lautaro tra rinnovo, Scudetto e...record di gol: la clamorosa promessa ai tifosi

Da buon leader e capitano, Lautaro Martinez è sempre più innamorato dell'Inter: "Ho tanta voglia di rinnovare". La firma fino al 2028 è ormai imminente: "Manca poco".

07-12-2023 15:00

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

A tutta Inter. Lautaro Martinez è pronto a rinnovare col club nerazzurro, parla della corsa scudetto e non si pone limiti sugli obiettivi stagionali, anche quelli personali. Con un incredibile record di gol nel mirino. ‘Toro scatenato’ più che mai nell’intervista concesso a Sportmediaset.

Lautaro sempre più cuore Inter: le sue parole sul rinnovo

Non solo capocannoniere della Serie A, ma anche capitano e leader vero dell’Inter. Lautaro Martinez in nerazzurro ci sta benissimo. E non vede l’ora che il rinnovo di contratto fino al 2028 diventi realtà. “Per quanto quanto mi riguarda, la firma è pronta, mancano solo un paio di dettagli. Ho tanta voglia di rinnovare, perché qui mi sento bene e anche la mia figlia sta bene – ha dichiarato l’argentino campione del mondo ai microfoni di Sportmediaset -. La società farà la sua parte, io sto facendo la mia. Manca poco, sono tranquillo”. Quando gli viene chiesto se la fumata bianca arriverà per Capodanno, risponde così: “Spero domani”.

Scudetto o Champions: ecco cosa sceglie Lautaro

Non chiedetegli di scegliere tra la seconda stella e la Champions League. Perché Lautaro Martinez non figura tra quei calciatori che si accontentano. “Faccio questo sport per vincere. Certo, è difficile arrivare sino in fondo a tutti gli obiettivi ma lavoriamo per questo”. Per la corsa scudetto non c’è solo la Juventus sulla strada dell’Inter. “È ancora lunga: neppure è finito il girone d’andata. Noi dobbiamo continuare così perché ci sono altre squadre forti come Milan e Napoli”. Sull’avvio di stagione super dei nerazzurri: “Abbiamo cambiato tanto, sono partiti 12 giocatori: mi aspettavo questi risultati, ma non così velocemente”.

La clamorosa promessa del Toro ai tifosi dell’Inter

I numeri dicono che fin qui il 26enne attaccante argentino ha realizzato 15 gol (13 in Serie A e due in Champions) in 19 presenze. Qual è l’obiettivo che intende raggiungere Lautaro? “Diciamo quota 100 gol – scherza -. Mi piacerebbe segnare tanto, ma la cosa più importante è che l’Inter vinca. Il mio obiettivo è crescere di livello ogni anno”. Con Thuram l’intesa è già totale. “Se siamo come Eto’o e Milito? No, loro hanno fatto la storia dell’Inter. Ma con Marcus faremo di tutto per aiutare la squadra”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Milan - Atalanta

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...