Virgilio Sport

Inter, Lukaku è tornato: come cambia il gioco di Inzaghi e che fine fa Dzeko

L’Inter ritrova Romelu Lukaku dopo due mesi di assenza: l’attaccante belga torna in campo e trova subito il gol contro il Viktoria Plzen, Inzaghi ha una nuova arma

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

L’Inter ritrova finalmente Romelu Lukaku. Il ritorno del belga nel corso dell’ultima campagna acquisti è stato il grande colpo di mercato per la formazione nerazzurra e ancora di più una liberazione per l’attaccante. Dopo un anno difficile con la maglia del Chelsea, Big Rom non vedeva l’ora di tornare ad essere protagonista con la maglia dell’Inter.

Inter: il ritorno con gol di Romelu Lukaku

Una lunga attesa quella per riavere Romelu Lukaku. L’Inter ha dovuto aspettare due mesi per riabbracciare il suo attaccante, un percorso lungo con i tifosi che hanno atteso con il fiato sospeso. L’infortunio muscolare avvenuto in allenamento si è rivelato più complicato del previsto e lo staff medico dei nerazzurri non ha voluto affrettare il ritorno del giocatore che rappresenta una delle risorse più preziose a disposizione di Simone Inzaghi.

Inter, Lukaku subito decisivo: San Siro in estasi

La grande attesa dei tifosi dell’Inter per ritrovare Lukaku è terminata ieri sera. Un momento aspettato con ansia al punto che quando l’attaccante si alza dalla panchina dopo 5 minuti del secondo tempo, l’intero San Siro ha un sussulto. Per l’ingresso in campo bisogna per aspettare il aiuto 83’ quando il belga prende il posto di Lautaro Martinez. E al belga bastano solo 4 minuti per trovare la rete del vantaggio con un perfetto sinistro rasoterra.

Inter, come cambia Inzaghi col ritorno di Lukaku

Per Simone Inzaghi ora c’è un piacevole problema da risolvere, quello di reinserire negli schemi anche Lukaku. Per il tecnico nerazzurro si tratta ovviamente di una soluzione in più, il belga infatti ha dimostrato di essere il classico attaccante in grado di far reparto da solo, un’arma preziosa sia contro le difese schierate che in contropiede. Con Big Rom, Inzaghi ora può dare più dimensioni al suo attacco e soprattutto sa che Lautaro Martinez riesce a trarre il massimo quando gioca con il suo compagno offensivo preferito.

Inter: che fine fa Edin Dzeko

I tifosi dell’Inter festeggiano il ritorno di Lukaku ma anche nel match di Champions League contro il Viktoria Plzen non si può dimenticare la prestazione di Edin Dzeko. L’attaccante bosniaco ha dimostrato ancora una volta tutto il suo valore sia in fase realizzata che nella costruzione del gioco. Ovviamente dovrà lasciare il ruolo di titolare al belga, ma nel corso della stagione potrà diventare un’arma tattica importante per la sua capacità di giocare anche lontano dalla porta e quindi insieme a Lukaku.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...