Virgilio Sport

Inter, Marotta si arrende per Skriniar ma per un altro rinnovo è quasi fatta

Prima della partita contro il Napoli l’a.d. nerazzurro ha alzato bandiera bianca sul prolungamento di contratto del difensore: in compenso la vittoria avvicina il sì di Dzeko 

05-01-2023 11:33

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Dopo la vittoria sul Napoli in casa Inter si torna a respirare un clima di fiducia, che si riflette anche sulle operazioni legate al calciomercato. Beppe Marotta, alle prese con i rinnovi di diversi giocatori, è ancora lontano dal convincere Milan Skriniar: in compenso, però, è vicino a ottenere il sì di Edin Dzeko al prolungamento di contratto.

Skriniar più lontano dall’Inter

Il caso Skriniar resta quello più delicato per la dirigenza dell’Inter. Al difensore è stato proposto un contratto importante, da 6 milioni di euro più bonus che lo porterebbero a 6,5 milioni di stipendio annuo. Skriniar raggiungerebbe dunque il tetto massimo di ingaggio fissato dall’Inter, tuttavia l’interesse di alcuni top club internazionali sullo slovacco – in primis il PSG, che offre un paio di milioni l’anno in più – sta spingendo il difensore lontano da Milano.

Inter, le parole di Marotta su Skriniar

In questo senso, con le parole di Marotta nel pre-partita della gara con il Napoli l’Inter pare aver alzato bandiera bianca sul rinnovo di Skriniar: “Sappiamo che possiamo fare tanto, ma non possiamo fare l’impossibile”, ha detto l’a.d. nerazzurro, facendo intendere che la società non si spingerà oltre l’ultima offerta avanzata al difensore e che dunque non arriverà a proporre un ingaggio sugli 8 milioni di euro, cifra alla quale il sì di Skriniar sarebbe scontato.

Inter, il gol avvicina il rinnovo di Dzeko

In compenso, l’Inter in questi giorni potrebbe portare a casa un altro rinnovo di prestigio. Dopo la prestazione da migliore in campo e il gol partita che ha fermato la corsa del Napoli, Edin Dzeko ha aperto alla possibilità di prolungare il suo contratto con i nerazzurri, in scadenza a fine stagione.

“Personalmente so che ho 36 anni e sono consapevole che solo lavorando posso riuscire ad andare dove voglio”, ha dichiarato Dzeko dopo la rete che ha steso la capolista della serie A. Poi la battuta sul rinnovo. “Fino a quando posso restare? Fino a quando faccio la differenza…”. E ieri Dzeko la differenza l’ha fatta. Con queste premesse, il matrimonio tra il campione bosniaco e l’Inter sembra destinato a proseguire.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lazio - Milan

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...