Virgilio Sport

Inter-Samp, la moviola: Focus su mancato rosso a Gabbiadini e caso-Lautaro

La prova dell'arbitro Massimi di Termoli a San Siro vista ai raggi X, non convince la gestione dei cartellini

Pubblicato:

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Non aveva mai arbitrato l’Inter in serie A (pur avendo esordito nel 2019 nella massima serie): Luca Massimi con i nerazzurri vantava solo quattro precedenti con la Primavera (3 vittorie e un pareggio) mentre aveva diretto la Sampdoria due sole volte: una vittoria (1-0 contro il Cagliari nel 2019), e una sconfitta (1-2 contro il Torino lo scorso gennaio). Ieri ha avuto il suo bel da fare a San Siro per Inter-Sampdoria, nonostante la gara sia stata quasi dominata dall’Inter.

Inter-Samp, Massimi ferma Lautaro su rimessa laterale

Primo giallo all’11’: Lautaro arriva al cross dopo essere stato messo in movimento da una rimessa laterale di Dumfries ma Massimi ferma il gioco e sembra segnalare una posizione di fuorigioco su segnalazione dell’assistente Massara. Un fuorigioco che non potrebbe essere sanzionato, considerando che il Toro aveva ricevuto palla da una rimessa, per l’appunto: Lautaro protesta, Massimi se la cava dicendo che il pallone era uscito al momento del traversone. Restano i dubbi.

Inter-Samp, Massimi ha un’incertezza sul gol di de Vrij

Dopo qualche perplessità per un duro intervento in tackle di Gabbiadini su Di Marco e un giallo giusto per Yepes, al 21′ segna l’Inter con de Vrij. Massimi inizialmente non indica il centrocampo e si porta subito il dito sull’auricolare. Poi dopo un’attimo di incertezza convalida la rete.

Inter-Samp, c’era rigore per i nerazzurri?

Altro episodio dubbio al 31′ quando Ferrari travolge in area Dimarco dopo il tiro del laterale nerazzurro: il pallone non era ancora uscito dal terreno di gioco al momento dell’impatto, ci stava il rigore che insegna il precedente di Firenze e non solo. Al 32′ Massimi grazia Yepes che, già ammonito, trattiene Barella lanciato sulla fascia e poi lo sgambetta: fallo tattico da giallo, che però non arriva.

Inter-Samp, fallo Gabbiadini era da rosso

Infine al 61′ arriva solo l’ammonizione per Gabbiadini, entrato con entrambi i piedi a martello su Calhanoglu. Massimi concede il vantaggio e non viene richiamato neanche da Nasca al VAR ma il cartellino rosso ci stava.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...