Virgilio Sport

Inter, Skriniar pronto al rinnovo ma alle cifre di Brozovic e Lautaro

Le possibilità di un addio dello slovacco diminuiscono sempre di più. Con i soldi delle cessioni, si proverà a trovare un accordo che soddisfi il difensore.

Pubblicato:

Con il passare dei giorni, le possibilità che Milan Skriniar possa lasciare l’Inter si riducono sempre di più. Ora si parla di rinnovo ma a condizioni diverse rispetto al recente passato. L’Inter è avvisata: lo slovacco si sente un top player.

Inter, Skriniar sullo stesso livello di Brozovic e Lautaro

Milan Skrniar, se fosse andato al PSG, avrebbe percepito uno stipendio elevatissimo (circa nove milioni di euro, bonus compresi). Restando all’Inter rinuncerà a diversi soldi. Chiaramente, per rinnovare con il club nerazzurro, punta ad essere trattato da top player.

Da qui la concreta possibilità che l’entourage del difensore slovacco chieda uno sforzo economico importante all’Inter in sede di rinnovo del contratto in scadenza nel giugno del 2023. L’idea sarebbe quella di portare l’ingaggio di Milan Skriniar ai livelli di quelli di Marcelo Brozovic e Lautaro Martinez, entrambi con stipendi pari a sei milioni di euro a stagione.

Inter, dalle cessioni i soldi per Skriniar

Nel momento in cui Gleison Bremer ha deciso di firmare con la Juventus, l’Inter non ha avuto più dubbi, rendendo Milan Skriniar un giocatore incedibile. Il PSG non ha rilanciato (per il momento) e la permanenza a Milano, sponda nerazzurra, dello slovacco pare ormai sicura.

C’è anche tanta fiducia per quanto riguarda la questione rinnovo. L’Inter sta cercando di abbassare il monte ingaggi. Dopo l’addio di Arturo Vidal, si sta lavorando per “liberarsi” di Alexis Sanchez (sembrava destinato all’O.Marsiglia). Salutato anche Valentino Lazaro, l’Inter sta per risparmiare un buon gruzzolo (almeno 10 milioni di euro) che verrà usato per far felice Milan Skriniar (senza dimenticare l’incasso della cessione di Andrea Pinamonti).

Inter, Skriniar ha il popolo nerazzurro dalla sua parte

Milan Skriniar è ancora piuttosto giovane. Classe 1995, è nel pieno della sua maturità calcistica. Dovesse rinnovare con l’Inter, sarebbe ancora in tempo, in futuro, di valutare altre opzioni ma, nel frattempo, farebbe la felicità del popolo nerazzurro che lo considera un vero e proprio idolo.

La maggior parte dei tifosi nerazzurri era decisamente contrario alla sua partenza e, ora, spinge per il rinnovo dello slovacco. Con Alessandro Bastoni al fianco, rappresenta l’ossatura della difesa nerazzurra.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...