,,
Virgilio Sport

Inter, troppa abbondanza in attacco per Inzaghi: Dzeko non se ne va

Lukaku è ormai ad un passo, Dybala nel mirino e Dzeko pare deciso a restare. I nerazzurri, al momento, hanno sette attaccanti in rosa. Decisamente troppi.

23-06-2022 10:56

Ogni allenatore sogna di avere abbondanza di attaccanti ma l’Inter rischia di esagerare da questo punto di vista. Dovessero arrivare sia Romelu Lukaku che Paulo Dybala, il tecnico Simone Inzaghi avrebbe sette attaccanti a disposizione. Un numero decisamente elevato.

Inter, c’è assembramento in avanti: sette attaccanti

Lautaro Martinez, Edin Dzeko, Alexis Sanchez, Joaquin Correa già certi. A questi vanno aggiunti Romelu Lukaku e Paulo Dybala, entrambi nel mirino del club nerazzurro (per il belga l’accordo sembra ormai raggiunto). E non bisogna dimenticarsi di Andrea Pinamonti, al centro di tante voci di mercato ma, anche lui, sotto contratto con l’Inter.

In totale fanno sette attaccanti potenzialmente a disposizione di Simone Inzaghi. Troppi anche per un top club come quello nerazzurro. Chiaramente si farà di tutto per sfoltire la rosa. Se per Andrea Pinamonti la cessione pare sicura, per il resto dei possibili partenti la situazione sarebbe decisamente più complicata.

Inter-Edin Dzeko, niente cessione all’orizzonte

L’arrivo di Romelu Lukaku costringerebbe Edin Dzeko ad accomodarsi (spesso) in panchina. Il bosniaco, nonostante ancora un anno di contratto con l’Inter, pareva destinato a fare le valigie (sulle sue tracce anche il Valencia di Rino Gattuso) ma la situazione sarebbe cambiate nel corso delle ultime ore.

L’Inter non sarebbe più intenzionata a privarsi dell’ex attaccante della Roma ma vorrebbe trattenerlo, magari proponendogli un ruolo diverso. Potrebbe essere una risorsa importantissima dalla panchina. Per caratteristiche fisiche, potrebbe essere tranquillamente il vice Big Rom.

Inter, non solo Sanchez sul mercato

Se l’Inter dovesse concretizzare le trattative per Romelu Lukaku e Paulo Dybala (quest’ultimo in attesa da tempo), Simone Inzaghi si ritroverebbe con un attacco atomico ma difficile da gestire. Lautaro Martinez è un asset importantissimo (ha ribadito, più volte, di non voler lasciare l’Inter) e Joaquin Correa ha già fatto sapere di non voler prendere in considerazione nessuna altra destinazione.

Al momento, il solo Alexis Sanchez è sul mercato ma, facendo due rapidi conti, un altro attaccante dovrebbe fare le valigie per non mettere Simone Inzaghi in una situazione complicata. Da capire chi verrà sacrificato. Per saperlo bisognerà attendere l’esito delle trattative con Romelu Lukaku e Paulo Dybala.

Calciomercato, le trattative e gli scambi di oggi in diretta LIVE

Mercato Juve LIVE: trattative e scambi di oggi in diretta LIVE

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...