Virgilio Sport

Italia-Belgio: chi è Vincic, arbitro assolto da accuse giro prostitute

Lo sloveno dirigerà la gara dei quarti a Wembley venerdì, l'Inter lo ricorda ancora bene

Pubblicato:

E’ nato a Maribor il 25 novembre del 1979 ed è considerato un predestinato Slavko Vinčić. l’arbitro sloveno designato da Rosetti per Italia-Belgio, gara dei quarti di finale di Euro2020 in programma venerdì a Wembley. Ad assisterlo ci saranno i suoi connazionali Tomaz Klancnik e Andraz Kovacic. Il quarto ufficiale, invece, sarà l’argentino Fernando Andres Rapallini. Ha bruciato le tappe Vincic che a Euro2020 è stato chiamato per l’assenza prolungata del connazione Davor Skomina, il miglior arbitro sloveno, convincendo soprattutto per la direzione di Spagna-Svezia ma anche in Svizzera-Turchia

Vincic fu arrestato e rilasciato nel maggio 2020

VIncic ha impressionato molto agli esordi anche se nelle ultime stagioni sembrava aver smarrito la strada. Colpa anche di una falsa accusa che lo vide coinvolto il 28 maggio 2020 quando, nel corso di un’indagine legata alla prostituzione, venne arrestato dalla polizia slovena mentre si trovava in un casolare a Bijeljina, in Bosnia Erzegovina, insieme a 9 donne e 25 uomini, nel corso di una operazione della polizia scattata per fermare un giro di prostituzione. Nel corso dell’operazione la polizia sequestò cocaina e armi ed accusò Vincic di essere un cliente del giro di ragazze che faceva capo a Tijana Maksimovic, fermata mentre tentava illegalmente di attraversare il confine attraverso il fiume Drina in una barca con altre tre ragazze.

L’assoluzione e il ritorno ad alti livelli

L’arbitro sloveno fu rilasciato poco dopo e spiegò l’equivoco: “Ho accettato un invito a pranzo, il che è risultato essere il mio errore più grande. E me ne pento. Ero seduto al tavolo con la mia compagna, all’improvviso è arrivata la polizia ed è successo quel che è successo. Ma ero a quel casolare per pura casualità. Ho una mia azienda ed ero in Bosnia per una riunione di lavoro”.

“Non ho nulla a che fare con le persone che sono state fermate e arrestate, nè io nè i miei soci commerciali. La polizia ci ha portato via, ci ha fatto alcune domande come testimoni e quando hanno visto che non conoscevamo gli accusati ci hanno lasciati andare”.

Il precedente con l’Inter

Vincic ha arbitrato diverse volte squadre italiane nelle coppe europee, dalla Fiorentina al Milan dalla Lazio all’Inter che ne ha il ricordo più vivido. Fu l’arbitro del match di Champions tra i nerazzurri e lo Shakhtar Donetsk che segnò l’eliminazione della squadra di Conte.

Italia-Belgio: chi è Vincic, arbitro assolto da accuse giro prostitute Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

EURO TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...