Virgilio Sport

Italia U21, Nunziata: "Colombo out, Koleosho da valutare". Ecco cosa si aspetta il Ct

Martedì l'Italia U21 sfiderà la Norvegia a Bolzano in un match per le qualificazioni a Euro 2025. Il ct Nunziata: "Mi aspetto giocatori brillanti". Colombo ko, c'è Esposito.

09-10-2023 16:24

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

L’Italia Under 21 perde Lorenzo Colombo, mentre sono da valutare le condizioni di Koleosho. Lo ha annunciato nella conferenza stampa odierna il tecnico degli Azzurrini Carmine Nunziata, chiamato ad affrontare la Novegia in casa in un match delicatissimo valido per le qualificazioni agli Europei del 2025.

Italia U21, niente da fare per Colombo: le parole di Nunziata

Perdita pesante in attacco per gli Azzurrini, che, contro i pari età della Norvegia non potranno fare affidamento sul talento di Lorenzo Colombo, 21enne centravanti scuola Milan in prestito al Milan. “Ci lascerà, perché ha avuto un problema e dovrà restare fermo qualche giorno” ha spiegato Nunziata. Al suo posto chiamato Sebastiano Esposito (Sampdoria). A rischio anche Luca Koleosho, una delle tre novità nell’elenco dei convocati insieme a Rinaldi e Bianco. L’attaccante del Burnley “ha l’influenza e non ci ha raggiunto: va valutato. In linea di massima gli altri stanno bene” ha aggiunto il ct dell’Italia Under 21.

Sintonia totale con Spalletti: ecco il calcio che intende proporre l’Italia

All’ultima riunione tra i tecnici di tutte le nazionali azzurre ha preso parte anche il Ct della selezione maggiore Luciano Spalletti. Con cui l’intesa è totale. Già, stessa visione. Per rilanciare un calcio italiano sempre più in crisi di risultati. “Sappiamo ciò che vogliamo fare, c’è sintonia: puntiamo a un calcio di dominio e intensità, che parta dalla costruzione da dietro” dice Nunziata, che si prepara al big match di martedì 17 ottobre (ore 17.45) allo stadio Druso di Bolzano con la Norvegia, prima nel Gruppo A, a +2 dall’Italia.

Verso Euro 2025, cosa si aspetta Nunziata dai suoi ragazzi

La posta in palio al Druso è di quelle importanti, per cui serve affrontare la partita con lo spirito giusto. “Mi aspetto giocatori brillanti, quasi al top della forma – dichiara Nunziata -. Tanti giovani stanno trovando continuità, giocando anche bene ed è molto positivo per la nazionale”. L‘ex allenatore dell’Under 20 che ha sfiorato il successo al Mondiale in Argentina spiega che “il gruppo è composto da 30-32 elementi” e che, di volta in volta, “decido le convocazioni in base alle mie convocazioni”. Dei tre volti nuovi Rinaldi (portiere dell’Olbia), Bianco (centrocampista della Reggiana) e Koleosho dice che “stanno facendo bene. Era giusto portali per valutarli meglio dal vivo”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...