Virgilio Sport

Juve, clamoroso addio possibile; i tifosi: Evitiamo l'errore di Pogba

La Juventus potrebbe perdere già in questa sessione di mercato uno dei suoi pezzi pregiati. Il rinnovo è in bilico e con la giusta cifra, l'addio anticipato non è assolutamente da escludere

Pubblicato:

Il mercato della Juventus è in fermento, ma aspetta ancora di risolvere troppe incognite prima di entrare definitivamente nel vivo. Il primo nodo da sciogliere è, ovviamente, quello del ritorno di Paul Pogba, il secondo quello legato a Di Maria, ma attenzione al mercato in uscita, che potrebbe vedere un’altra clamorosa sorpresa, dopo l’addio di Paulo Dybala.

Juventus, per Pogba si attende solo l’ufficialità

Ma andiamo con ordine, partendo da Pogba. Il centrocampista francese, salutato il Manchester United, a scanso di clamorosi colpi di scena, sarà il primo acquisto dei bianconeri per la prossima stagione. La trattativa è praticamente chiusa e il Polpo dovrebbe rivedersi a Torino a inizio luglio, sette anni dopo la separazione del 2016 che lo aveva riportato in Premier League per oltre 105 milioni di euro. L’incontro odierno tra la dirigenza bianconera e l’avvocatessa Rafaela Pimenta, che con Enzo Raiola gestisce gli interessi di Pogba ha confermato le ottime intenzioni preliminari per un’accordo triennale (con opzione per il quarto anno) sulla base di 8 milioni di euro più 2 di bonus a stagione.

Juve, situazione De Ligt in bilico

Ma più che quella legata al classe ’93 di Lagny-sur-Marne, sul tavolo dell’incontro, inevitabilmente, finita la questione legata a Matthijs de Ligt. Il centrale olandese ex Ajax, infatti, è in scadenza nel 2024 e, nonostante al momento la situazione possa apparire tranquilla, non va escluso un clamoroso addio anticipato. La delusione per i due quarti posti consecutivi, senza mai riuscire a essere competitivi per lo scudetto, gli zero trofei messi in bacheca quest’anno e le difficoltà a trovare la quadra sul prolungamento del contratto potrebbero accelerare i tempi della separazione.

Juve, sirene inglesi per De Ligt

Le grandi del calcio inglese restano alla finestra per valutare le possibilità di accaparrarsi le prestazioni del difensore, che è in cima alle preferenze di Pep Guardiola per il suo Manchester City, ma che interessa parecchio anche a Chelsea e Liverpool. Le intenzioni della Juventus sono, ovviamente, quelle di trovare un accordo per il rinnovo, ma la distanza tra le parti resta importante per non far pensare a un possibile addio già in questa sessione di calciomercato. Anche perché, dovesse presentarsi a Torino un club con i 120 milioni richiesti dalla clausola rescissoria, sarebbe impossibile trattenere De Ligt in bianconero.

Addio De Ligt, tifosi rassegnati

La prospettiva di una separazione anticipata non sembra turbare oltremodo i tifosi. Sui social, infatti, molti si dicono rassegnati, ma anche ben lieti all’idea dell’addio di De Ligt a fronte di un importante ritorno economico. “Addio Mattia”, commenta lapidario qualcuno, e ancora: “Stanno preparando il terreno ormai sanno anche i bimbi di 1 anno che andrà via”, “Già venduto. Niente di cui stupirsi”, “Spero di no ovviamente però se dovesse arrivare un’offerta mooooooolto alta lo cederei”, “Sinceramente, per un centinaio di milioni lo porto in braccio“.

Addio De Ligt, la richiesta dei tifosi alla Juventus

In tanti, poi, chiedono alla dirigenza di non ripetere gli errori del passato. In particolare, in caso di addio, diversi supporter bianconeri sperano di non rivivere la situazione del post Pogba che, comunque, portò a Torino un certo Gonzalo Higuian… Qualcuno chiede: “La cosa importante è reinvestire bene“, e ancora: “È proprio quello il problema, reinvestire bene quei soldi. Esempio semplicismo: Pogba non è mai stato sostituito, in 6 anni. Eppure avevamo guadagnato 105 milioni con la sua vendita”, e poi: “L’importante è vendere bene e comprare meglio”, “È proprio la seconda parte il problema. Il caso Pogba è l’esempio perfetto“.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...