Virgilio Sport

Juve fuori, Arrivabene minimizza: web bianconero in subbuglio

Il dg bianconero non fa drammi dopo il ko in Champions contro il Villarreal: la linea della società resta immutata, piano triennale per tornare ai vertici. Ma ai tifosi non basta

Pubblicato:

Non le manda a dire, mai. Maurizio Arrivabene, nuovo dg della Juventus, si definisce un “bresciano pragmatico”, oltre che un gran tifoso bianconero nell’intervista concessa al Corriere dello Sport. Di conseguenza, l’eliminazione dalla Champions ad opera del Villarreal è stata vissuta con dispiacere, ma senza farne un dramma.

Anche perché, come spiega, “l’obiettivo di questa stagione era il passaggio agli ottavi e il posto Champions per la prossima. Raggiunto il primo, abbiamo proceduto partita dopo partita. L’uscita è stata spiacevole in assoluto, ma non cambia di una virgola i nostri piani”.

Il piano triennale di Arrivabene

Una presa di posizione molto pragmatica, appunto, ma che naturalmente cozza con l’istinto del tifoso bianconero, reduce dalle delusioni degli ultimi due anni e ora scottato dalla “mazzata” spagnola. Ma il dirigente ha le idee molto chiare:

“La società è focalizzata su un three years plan – ha aggiunto il dg – un progetto triennale, nel quale – l’abbiamo tutti ben chiaro – deve coesistere l’aspetto finanziario con quello sportivo, i conti con i risultati del campo. Non abbiamo mai raccontato nulla di diverso, a partire dalla scorsa estate”.

Juve, la Champions perduta e i tifosi spaccati

Eppure gli investimenti, soprattutto a gennaio, sono stati fatti: ed è inevitabile che i tifosi si aspettassero qualcosa in più. Come Roberto: “Non è un dramma, ok . Ha solo peggiorato il rosso di bilancio, eliminati dal Villarreal, ha speso 91 milioni totali per Vlahovic..”.

Al quale però risponde prontamente Luigi: “Ti svelo un segreto…la Juve ha già incassato 80 mln dalla champions e il passaggio ai quarti valeva 10 mln che su un bilancio di 550 mln son noccioline”. Dennis non ci sta: “Cioè hanno speso oltre 100 milioni a gennaio per niente ? Per arrivare dove erano già? Ma chi vuole prendere per i fondelli Arrivabene?”. Così come Vincenzo: “Per come giocano è un miracolo che non vanno in B”.

“La Serie A non vale la Premier o la Liga”

Ciussinho riflette su un aspetto: “Ovviamente questo dice tanto su come sono stati spesi tanti soldi. Ma solo a me pare evidente che il calcio italiano sia così indietro tecnicamente e non solo?”. A lui si allinea anche Duc de Lauzun: “La verità è che il campionato di serie A non vale la Premier o la Liga . Le prime 4 della serie A, in Inghilterra sarebbero forse a metà classifica . Senza soldi in Europa non si vince ..”.

E Ricky mette il dito nella piaga: “Valori e investimenti che si possono permettere ma a testa bassa, altri si svenano per pagare interessi passivi su un debito enorme ma vanno a testa alta…trova la differenza dai..”.

“Con Arrivabene investimenti a lungo termine”

Ma ci sono anche tifosi che vanno controcorrente, e appoggiano la linea della società nonostante l’eliminazione dalla Champions. Come Conte Vanja: “Sono investimenti a lungo termine, per il futuro. Sono tutti giovani! La squadra è in ricostruzione, non è difficile da capire”.

E anche A: “Investimento dell’attaccante a gennaio, monte ingaggi abbassato di 100 mil, 6 giocatori infortunati. Ma per te sottodimensionato per valori”. Gabriele sposa la linea: “Da quando c’è Arrivabene i costi si sono abbassati ed è iniziato un nuovo progetto, va considerato. Altrimenti è sempre tutto il contrario di tutto, la fase attuale è transitoria”.

Resta la rabbia dei tifosi: “Anche Haaland avrebbe difficoltà”

Ma la maggior parte dei tifosi ha ancora i nervi a fior di pelle, come Sabina: “Moggi dichiarava una cosa per poi farne un’altra per il bene della Juventus. Questi prendono per i fondelli i tifosi dicendo cose opposte da una settimana con l’altra! A rimetterci sono solo i giocatori in questo clima insicuro che trasmettono.”. E Nassio replica: “Io non mi abituerò mai alla mediocrità. Spero non si abitui ne il presidente e ne i dirigenti! Svegliaaaaa è da 3 stagioni che è palese il problema della qualità a centrocampo. Anche Haaland, con questa squadra, avrebbe seri problemi, non a segnare, ma a tirare in porta”.

Clicca qui per abbonarti e vedere tutte le gare di Serie A live su DAZN.

Juve fuori, Arrivabene minimizza: web bianconero in subbuglio Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...