Virgilio Sport

Juve, pronto l’assalto a Koulibaly: con De Ligt una coppia da sogno

I bianconeri lavorano per portare il forte senegalese alla corte di Max Allegri. ADL non si muove dalla sua richiesta, un aiuto arriva da Demiral.

Pubblicato:

La Juventus continua a lavorare senza sosta per consegnare ad Allegri una squadra completa alla partenza della preparazione estiva. I soldi sono pochi per tutti, e gli uomini di mercato della Vecchia Signora puntano a chiudere i migliori affare cercando di risparmiare il più possibile.

In attesa dell’arrivo di Paul Pogba, e aspettando i tentennamenti di Angel Di Maria, i bianconeri hanno un nuovo obiettivo per la difesa.

Juventus, Koulibaly da affiancare a De Ligt: servono 40 milioni

Questa la pazza idea di Cherubini, della quale si era parlato un po’ in sordina anche nel recente passato. Il difensore senegalese è considerato un punto fermo per Luciano Spalletti, che più volte ha ribadito la sua importanza all’interno del progetto Napoli.

Dal canto suo però Koulibaly non ha ancora trovato l’accordo per il rinnovo di contratto, e più volte è stato punzecchiato dal presidente De Laurentiis. Proprio ADL potrebbe infine decidersi a cedere il proprio gioiello ma, come riporta la Gazzetta dello Sport, sono necessari almeno 40 milioni di euro senza contropartite tecniche.

Per Koulibaly fondamentali i soldi di Demiral. Che retroguardia per la Juve

La Juventus non ha ancora realizzato cessioni importanti, se non lasciar partire chi, come Dybala e Bernardeschi, aveva il contratto in scadenza. Questo non aveva ancora portato veri utili (se non un risparmio nel monte ingaggi), cosa che invece è avvenuta con la cessione definitiva del turco Demiral all’Atalanta, che ha deciso di riscattare il centrale per una cifra di 20 milioni più otto di bonus.

Questi soldi contanti potrebbero essere subito investiti per Koulibaly, che formerebbe con De Ligt una coppia di assoluto valore, sicuramente la migliore del campionato ma una anche una delle più affidabili d‘Europa.

Anche senza Giorgio Chiellini, tutto questo senza dimenticare il buon Leonardo Bonucci, che quando è fisicamente a posto è ancora un signor difensore, e il giovane Federico Gatti, acquistato per 10 milioni dal Frosinone a gennaio e protagonista di ottime prestazioni con la maglia della nazionale nel corso della Nations League.

Demiral non basta: Arthur e Rabiot i prossimi a partire

Da qui a fine agosto è ovvio che oltre a Demiral anche altri dovranno giocoforza partire per fare spazio ai nuovi acquisti. Al momento i principali candidati alla cessione sono Adrien Rabiot e il brasiliano Arthur.

Per il francese, arrivato a parametro zero, la Juve accetterebbe una cifra tra i 15 e i 20 milioni di euro, cosa che comunque garantirebbe una grande plusvalenza alla Vecchia Signora. Il giocatore ha espresso il desiderio di cambiare aria, e dalla Premier League si stanno già interessando (Manchester United, Chelsea e Newcastle su tutte)

Per Arthur invece le cose sono molto più complicate, dato che pesa a bilancio ancora per circa 50 milioni di euro. Al momento i bianconeri hanno tre strade da poter seguire: accettare una tremenda minusvalenza, dato che nessuno investirà quella cifra per Arthur. Le altre due piste sono accettare la cessione in prestito oneroso, o riuscire ad inserire Arthur in qualche scambio di mercato.

Juve, pronto l’assalto a Koulibaly: con De Ligt una coppia da sogno Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...