Virgilio Sport

La Juve taglia con Pavel Nedved: rumors, la rottura e gli investimenti con Dara Rolins. Il suo piano B

L'ex stella e dirigente Juve è ormai un ex: anche questo è stato conseguenza dell'inchiesta Prisma che ha travolto Andrea Agnelli e la sua dirigenza: ma l'ex vice non è stato colto impreparato

Pubblicato:

Elisabetta D'Onofrio

Elisabetta D'Onofrio

Giornalista e content creator

Giornalista professionista dal 2007, scrive per curiosità personale e necessità: soprattutto di calcio, di sport e dei suoi protagonisti, concedendosi innocenti evasioni nell'ambito della creazione di format. Un tempo ala destra, oggi si sente a suo agio nel ruolo di libero. Cura una classifica riservata dei migliori 5 calciatori di sempre.

Del Pavel Nedved privato conosciamo appena qualche dettaglio, sull’onda lunga dei video d’annata che sarebbe stati messi in circolazione sui social, in anticipo sull’esplosione della crisi della Juventus e delle dimissioni in toto della dirigenza, sancito con un comunicato che ha sancito l’impatto dell’inchiesta Prisma, condotta dalla procura di Torino.

Del suo lungo matrimonio abbiamo imparato ad apprezzare la discrezione, lo stile sobrio e distaccato adottato da Pavel e da sua moglie Ivana (che hanno scelto di chiamare i propri figli con il loro nome) con qualche pettegolezzo appena in un rapporto longevo, durato decenni e che si è interrotto senza molto clamore, solo di recente. Oggi che la Juve lo ha ufficialmente ringraziato (e cancellato così il loro rapporto) ha accanto la cantante Dara Rolins, con la quale potrebbe arrivare a una svolta anche professionale.

La spaccatura interna alla Juventus

La spaccatura interna alla società sembrava già tangibile, ben prima che esplodesse lo tsunami mediatico scaturito dal comunicato con il quale il 28 novembre 2022 Andrea Agnelli annunciava le dimissioni. Oltre ai problemi di campo, anche le relazioni dell’ex ormai vicepresidente diventano interessanti, significative perché indirizzano i suoi investimenti, li modificano e suggellano anche aspetti forse prima sottovalutati.

Oggi che Nedved è ufficialmente fuori dalla Juventus (e non rientrerà), quanto edificato nei mesi precedenti assume una limpidezza inedita, quasi lampante. Una sorta di piano B per quando la sua situazione, all’interno del club bianconero in cui ha militato anche da giocatore, sarebbe stata meglio definita.

I progetti con la nuova compagna

Con la nuova compagna, secondo quanto rivelato mesi addietro dal Corsera, Nedved ha progettato un importante acquisto di terreni sul lago Maggiore, a Leggiuno, attraverso una società costituita al 50% insieme a Dara Rolins. Insomma, l’ex vicepresidente della Juve aveva diversificato gli investimenti ma in una fase delicatissima, in cui si susseguivano i rumors anche sulla sua futura presenza in seno alla società.

Presto avvieranno i lavori per una nuova dimora o per magari un importante struttura, visto che i terreni sarebbero edificabili? E se si trattasse di una dimora a loro uso, sarebbe una sorta di buen retiro? Oppure si concretizzerà a breve un progetto sul modello di quello di Cristiano Ronaldo, proprietario di una catena alberghiera?

I nuovi investimenti di Nedved

Una scelta romantica, sicuramente ma lontano da Torino, dove si sta consumando un dramma calcistico che ha condotto tifosi e critici a discutere Massimiliano Allegri, l’allenatore, a sottolineare la fiducia a tempo e anche il disaccordo tra Pavel Nedved, appunto, e il presidente Andrea Agnelli (suo amico ed estimatore). Diverbi di cui si è sussurrato e che oggi, dopo il netto taglio deciso da John Elkann e da Exor, potrebbe subire una revisione.

Fonte: ANSA

Pavel Nedved con Andrea Agnelli

Chi è Dara Rolins, la compagna del vicepresidente Juve

L’improvvisa comparsa dei famosi video, poi, in cui si riconoscerebbe anche il dirigente sarebbe avvenuta con un certo tempismo, una coincidenza che ha insospettito alcuni commentatori che hanno sottolineato il “quando”.

L’origine di questi video compromettenti, da cui tutto ha inizio fuori dal campo e che imbarazzarono la Juventus (nulla di ufficiale: non c’è comunicato a riguardo), non è affatto chiara, ma quel che si vede è una sorta di festa privata con un uomo che sembrerebbe Nedved impegnato in balletti, palpeggiamenti e addirittura barcollare.

Situazioni decisamente poco affini all’immagine di uomo pubblico che l’ex Pallone d’Oro ha costruito nel corso degli anni della sua carriera, da calciatore e poi da dirigente.

Dicevamo che la riservatezza, da parte di Nedved, è la cifra che ha sempre contraddistinto la sua carriera alla Juventus. Ma non vale sempre per la sua presunta compagna, almeno sui social.

Sull’account Instagram di Dara Rolins (autentica celebrità in patria), inoltre, compaiono alcuni scatti della sua vacanza italiana risalente a questa estate, in compagnia delle sue amiche ballerine, e in cui compare anche Nedved: alcune foto le vedrebbero anche allo stadio, in occasione della trasferta della Juventus a Marassi per il match contro la Sampdoria.

I sospetti dopo il sorteggio e la Serie A

Con la nuova compagna, che frequenta assiduamente dopo aver interrotto una precedente relazione e chiuso il suo matrimonio con Ivana, potrebbe aver maturato progetti ben lontani dal calcio, come accennavamo. Almeno in questa fase, così tesa e di forte stravolgimento anche emotivo.

Sul lago di Como e anche in spiaggia a Los Angeles, i luoghi della storia di Nedved con la cantante e imprenditrice che pure pare abbia intenzione di rimanere in Italia a investire. Cosa che sarebbe in un progetto comune.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...