Virgilio Sport

Juventus: Del Piero apre all’ipotesi del ritorno in bianconero, attacca la Figc e promuove Allegri

L’ex capitano ha parlato alla CBS della possibilità di entrare nella nuova dirigenza del club, della penalizzazione in campionato e del lavoro svolto dal tecnico toscano

Pubblicato:

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Alex Del Piero alla Juventus, di nuovo: un’ipotesi affascinante per i tifosi bianconeri, che sognano l’ingresso dell’ex capitano nella nuova dirigenza del club. Intervistato dalla CBS, lo stesso Del Piero ha aperto a questa possibilità, ma ha anche parlato della penalizzazione della Juve in campionato, attaccando le scelte della Figc, e del lavoro svolto sul campo da Massimiliano Allegri e dai giocatori.

Del Piero apre all’ipotesi del ritorno alla Juventus

Alex Del Piero nella nuova dirigenza della Juventus è un’ipotesi che solletica non solo la fantasia dei tifosi bianconeri, ma anche dell’ex capitano. Intervistato dalla CBS, Del Piero ha di fatto aperto alla possibilità di tornare alla Juventus come dirigente. “Ci sono tanti rumors, è vero, e ogni volta che torno all’Allianz Stadium è bellissimo vedere come i tifosi riconoscano quello che ho fatto nei miei anni alla Juventus – ha dichiarato del Piero alla tv statunitense – . Non sono ancora pronto per dire sì o no, perché ci sono tante cose da considerare. Però, di sicuro, il mio cuore è ancora lì. Quando trascorri 19 anni in un posto… Voglio dire, pochi anni fa era più della metà della mia vita. Non più adesso”.

Dalle parole dell’ex capitano sembra che il suo ritorno possa essere legato agli altri nomi che, potenzialmente, la Juventus potrebbe inserire nel suo organigramma. “Se mi piacerebbe ricoprire quella carica? Dipende da molte cose. Io credo che non puoi pensare a un ruolo per te stesso da solo, hai bisogno di un team, anche in un club e specialmente in questo periodo storico in cui ci sono tante cose da fare in una società. Questa è la visione che credo chiunque dovrebbe avere, me compreso”.

Del Piero e la penalizzazione della Juventus

Del Piero ha poi parlato delle difficoltà incontrate dalla Juventus in questa stagione a causa della penalizzazione di 15 punti in classifica per il caso plusvalenze. “Ok, tutti odiano la Juve – la premessa dell’ex capitano -, questa è la prima cosa da sapere per comprendere al meglio la situazione, ma è vero che in questo momento particolare non puoi prendere questa decisione, durante la stagione. Questo è il mio rammarico”.

Per Del Piero la Juventus avrebbe dovuto pagare eventuali responsabilità alla fine del campionato. “Dovresti andare avanti, fare quello che devi, e se qualcuno ha commesso degli errori, nella stagione successiva deciderai cosa fare – le sue parole -. Penalizzare con questi 15 punti a metà del torneo, poi magari darne indietro 10, chi lo sa, è un qualcosa che non va bene nemmeno per le altre squadre. Penso a chi è secondo in classifica adesso. Se dovessero essere ridati i punti alla Juve, allora sarebbe la Juve al secondo posto”.

Juventus, Del Piero promuove Allegri

In questo contesto, per Del Piero Massimiliano Allegri e la Juventus si stanno comportando bene. “È una specie di montagna russa di emozioni e per questo credo che Allegri e la squadra stiano facendo qualcosa di molto importante”, il suo commento sui risultati della Juve.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...