Virgilio Sport

Juventus, maximulta e la scelta di Agnelli: i social bianconeri esplodono

E’ arrivata la sentenza dopo il patteggiamento: la Juventus pagherà una multa di 718mila euro e rinuncerà ai ricorsi. Ma la posizione di Andrea Agnelli fa esultare i tifosi bianconeri

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Caso chiuso o quasi. La Juventus e la Procura federale avevano raggiunto un accordo di patteggiamento già nella serata di ieri che aveva portato ad un’udienza anticipata nella giornata di oggi davanti al Tribunale Nazionale federale, che ha ratificato quell’accordo che prevede una maximulta da 718mila euro e la rinuncia ai ricorsi per il caso plusvalenze.

Juventus, Agnelli dice no: il processo continua il 15 giugno

L’unica voce fuori dal coro è stata quella dell’ex presidente della Juventus, Andrea Agnelli, che non ha voluto sottoscrivere la rinuncia al ricorso per le plusvalenze al contrario degli altri dirigenti ed ex dirigenti bianconeri. Per lui dunque la battaglia legale continua ed avrà il prossimo passo già a cominciare dal 15 aprile quando la sua posizione verrà ridiscussa dagli organi federali.

Juventus, Agnelli fa esaltare i tifosi bianconeri

La scelta dell’ex presidente Andrea Agnelli fa esultare i tifosi della Juventus. In molti infatti nel corso delle ultime ore avevano criticato la scelta della società di accettare il patteggiamento sulla manovra stipendi. L’ex numero uno ha deciso di non cedere, anche perché come parte dell’accordo con la Procura c’è la mancata possibilità di fare ricorso alla penalizzazione per il caso plusvalenze. I tifosi della Juventus esaltano l’ex presidente sui social: “L’unico vero presidente”. Anche Miriam lo esalta: “E’ un Agnelli di nome e di fatto. Fino alla fine Andrea, con te”. E ancora: “Per me era lui la testa da sacrificare. Ora però Andrea potrà difendersi e un giorno sarà il presidente della SuperLega”.

Juventus, i tifosi fanno dietrofront su Francesco Calvo

Se tanti tifosi ammirano la scelta di Agnelli, ce ne sono altrettanto che si schierano co0n Francesco Calvo capace di navigare in acque difficili e di portare la Juventus verso una soluzione che sembra rimettere le cose a posto. “No alla penalizzazione e solo 700mila euro di multa. Sta facendo di tutto per cacciare l’usurpatore di Livorno. Vuole affidare la direzione sportiva ad un Ds competente preso da fuori. Solo grazie”, il commento di Fabio. E ancora: “Francesco Calvo è dopo Giampiero Boniperti il dirigente che ha ottenuto risultati più concreti per la Juventus nella sua storia”. E Willy commenta: “Nelle ultime 24 si è sentito dire di tutto. Potrebbe aver disegnato la sua Gioconda”.

Juventus, sui social esplode la protesta dopo la sentenza

Se i tifosi della Juventus dimostrano soddisfazione per come si è chiusa la sentenza, i fan delle altre squadre la pensano in maniera decisamente differente: “L’anno prossimo facciamolo tutti un bilancio fittizio, ce la caviamo con una multa”. Marco scrive: “Da oggi si è creato un precedente incredibile. Chiunque può falsificare i conti, pagare in nero i giocatori. Basta che patteggia e paga una multa per farla franca”. E ancora: “Che tristezza, è l’ennesimo esempio che la legalità e il rispetto delle regole non esistono più”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...