Virgilio Sport

Juventus, la rinascita passa da Miretti e Fagioli: il pensiero di Danilo

Grazie alla loro verve, i bianconeri hanno ritrovato la propria identità. Determinati e talentuosi, se ne è accorto anche Danilo. Ora da capire se saranno titolari contro l'Inter.

Pubblicato:

La Juventus è pronta al big match di domenica sera contro l’Inter. Rispetto a qualche settimana fa, c’è un’atmosfera migliore in casa bianconera, soprattutto grazie all’energia (e al talento) di alcuni giovanissimi.

Juventus, tutto diverso con l’energia di Miretti e Fagioli

Massimiliano Allegri, nel pieno dell’emergenza infortuni, ha avuto risposte importanti da parte di due giovani promesse, ovvero Fabio Miretti (classe 2003) e Nicolò Fagioli (classe 2001). Il primo è nel giro dei titolari da diverso tempo, il secondo sta conquistando il suo spazio grazie a giocate di qualità, come il gol vittoria contro il Lecce.

I due terribili giovanissimi stanno sfruttando al meglio le occasioni che gli stanno capitando e, al momento, diventa difficile pensare di rimetterli in panchina. La squadra, con loro due in campo, è decisamente più viva e fisicamente pronta. Lo si è visto anche nella sfortunata gara con il PSG dove i due azzurrini hanno giocato con grande impeto e determinazione.

Juventus, Danilo sa cosa provano Miretti e Fagioli

Danilo, leader carismatico della Juventus, sa perfettamente cosa passa per la testa dei due giovani bianconeri. Le sue parole certificano come Fabio Miretti e Nicolò Fagioli siano davvero speciali e, quindi, da far crescere al meglio, facendoli giocare il più possibile.

“Mi ricordo di Phil Foden quando ero al Manchester City, aveva 17 anni, vedevo nei suoi occhi che c’era quel desiderio di imparare, di migliorare, di stare con i più grandi. Qui alla Juve in questo momento vedo giocatori come Miretti, come Fagioli, che hanno quella voglia negli occhi, e per noi che siamo più esperti è una spinta in più”, le sue parole a DAZN.

Juventus-Inter, Allegri darà spazio ancora ai giovanissimi?

Domenica, all’Allianz Stadium, è in programma il big match Juventus-Inter. I bianconeri, dopo la retrocessione in Europa League, puntano al pronto riscatto in campionato. La Vecchia Signora è settima in classifica, a -2 proprio dall’Inter. Il sorpasso è possibile.

Massimiliano Allegri ritrova, per la delicata sfida con l’Inter, Dusan Vlahovic, Bremer e Angel Di Maria. Inoltre, Federico Chiesa, dopo il ritorno in campo con il PSG, ha voglia di giocare ancora più minuti. E i giovanissimi? Ci sarà spazio anche per loro? La sensazione è che non si possa escluderli, visto l’eccellente momento di forma che stanno attraversando.

Juventus, la rinascita passa da Miretti e Fagioli: il pensiero di Danilo

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...