Virgilio Sport

La moviola di Roma-Lazio, focus sui due rigori chiesti dai giallorossi

La prova di Orsato nel derby dell'Olimpico vista ai raggi X, la sentenza dell'esperto di Dazn Luca Marelli

Pubblicato:

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Non è bastato a Josè Mourinho chiedere una consulenza su Orsato a Calvarese, l’addetto agli arbitri, per scongiurare il tabù del fischietto di Schio con la Roma nei derby. E’ stata la sesta stracittadina romana quella diretta ieri da Orsato e i giallorossi non hanno vinto neanche stavolta. Con il ko di ieri all’Olimpico il bilancio dei derby con Orsato è ora di 4 vittorie della Lazio e due pareggi. In totale sono 37 le gare della Roma dirette dall’arbitro veneto, con un bilancio di 13 vittorie, 12 pari e 12 sconfitte, mentre nei 46 precedenti con i biancocelesti si contano 20 vittorie, 15 pareggi e 11 sconfitte. Ma come è andata nel derby di ieri pomeriggio?

Roma-Lazio, Orsato non ha sbagliato niente

E’ stato promosso da tutti Orsato, che ora andrà a rappresentare l’Italia ai Mondiali in Qatar ma che a breve smetterà per raggiunti limiti di età. Unanimi i giudizi dei media nonostante la Roma – e soprattutto Mourinho – si sia lamentata per due rigori non concessi.

Roma-Lazio, i casi da moviola nel derby

Tre gli episodi sotto osservazione: prima c’è un rigore invocato dai giocatori della Roma per un contatto in area tra Cancellieri ed El Shaarawy, poi al 68′ furiose proteste della Roma che invoca un penalty per contatto Zaniolo-Provedel, Orsato non concede ed espelle Foti, vice di Mourinho. Infine all’88’ scoppia una rissa nei pressi della panchina della Lazio. L’episodio ha visto coinvolto Rui Patricio e Radu: quest’ultimo trattiene la palla destinata al portiere della Roma intento a battere il rinvio dal fondo.

Una volta che il portoghese riesce a togliere la palla dalle braccia di Stefan, parte tutta la panchina biancoceleste contro il giocatore giallorosso. Coinvolto nella mischia anche Sarri. Orsato punisce con il giallo sia Rui Patricio che Radu. Nel parapiglia, Maurizio Sarri si è trovato vicino una ciabatta lanciata dalla panchina avversaria.

Roma-Lazio, per Marelli non ci sono i rigori per i giallorossi

A fare chiarezza è Luca Marelli. L’esperto di Dazn dice: «Corretta la decisione di Orsato non c’è stato praticamente contatto, Cancellieri ha fatto di tutto per evitarlo. El Shaarawy si è lasciato un po’ andare. Giusto non intervenire in alcun modo, anche un giallo per simulazione sarebbe stato troppo, anche in occasione dell’intervento di Provedel su Belotti non c’è nulla».

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...