,,
Virgilio Sport

La moviola di Verona-Milan: focus sulla rete annullata a Tonali

La prestazione dell'arbitro Doveri al Bentegodi ai raggi X, i rossoneri hanno protestato due volte

09-05-2022 08:30

Era sicuramente la partita più difficile – assieme a Salernitana-Cagliari – della terzultima giornata di serie A, scontato che il designatore Rocchi si sarebbe affidato per Verona-Milan a un arbitro esperto. A dirigerla è stato infatti chiamato l’internazione Doveri di Roma ma come se l’è cavata al Bentegodi nel match che potrebbe aver deciso lo scudetto dopo la vittoria dei rossoneri per 3-1 in rimonta?

Non c’è il rigore reclamato dal Milan in avvio

A fare chiarezza sugli episodi dubbi è Massimiliano Saccani. L’ex arbitro, oggi moviolista alla Rai per la Domenica Sportiva, si sofferma in particolare sulle azioni del primo tempo e spiega: “Con Doveri arbitro c’è Aureliano al Var. Vediamo la prima – delle tante – percussione di Leao sulla sinistra, il giocatore va a contatto con Tameze, è un contatto leggero: fa bene Doveri a non fischiare, poi Faraoni spedirà in angolo.

Riguardando le immagini è dubbio anche se era dentro o fuori area ma si fa fatica anche a identificare il contatto, giusto lasciare andare e infatti si riparte con un calcio d’angolo per il Milan”.

Per Saccani il fuorigioco di Tonali c’è

L’episodio chiave è la rete annullata a Tonali, che avrebbe portato il Milan in vantaggio: “Al 14′ sullo 0-0 rete annullata a Tonali, vediamo il corpo a corpo con Ilic, Tonali si libera e segna ma Aureliano al Var richiama Doveri. Dalle immagini si vede che Tonali – sul lungo lancio di Maignan – ha il piede destro più avanti, è un fuorigioco di centimetri. Difficile sempre stabilire quando parte il passaggio con precisione ma il controllo del Var certifica la posizione irregolare e Doveri annulla la rete”.

Regolare la rete del Verona con Faraoni

Niente da segnalare di particolare nel resto della gara. Tutti d’accordo nel giudicare regolare l’1-0 di Faraoni: non ci sono posizioni di fuorigioco. Verificata dal Var la parte iniziale dell’azione, quando Kessie tocca la palla con la mano mentre Barak la tocca con la spalla. Per il Var quindi è tutto ok, il gol del Verona è valido.

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...