Virgilio Sport

Lazio, Maurizio Sarri si è dimesso dopo il ko con l'Udinese: la risposta del presidente Lotito

Sarri-Lazio al capolinea: il tecnico a Formello per svuotare l'armadietto, ha comunicato la sua decisione alla squadra nel primo pomeriggio. Lotito ha accettato, voci su Rocchi.

Pubblicato:

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Ribaltone in corso in casa Lazio. Il ko con l’Udinese ha avuto conseguenze pesanti per il club biancoceleste, contestato dai suoi tifosi e scosso al suo interno da polemiche e veleni. Secondo quanto filtra da Formello, storico quartier generale della Lazio, Maurizio Sarri ha deciso di rassegnare le sue dimissioni da allenatore della prima squadra. Una decisione forte e clamorosa, che il club – in un primo momento – non aveva accettato.

La risposta di Lotito: dimissioni accettate

Il presidente Claudio Lotito ha poi preso atto delle dimissioni di Maurizio Sarri e le ha accettate. Finisce dunque ufficialmente l’avventura del tecnico nato a Napoli, ma toscano di origine, alla guida del club biancoceleste. Si attende un comunicato ufficiale da parte della società per spiegare le prossime mosse. Sarri aveva assunto le redini della Lazio nel 2021, collezionando un quinto e un secondo posto. Si attende anche l’arrivo a Formello dello stesso presidente Lotito, per un ultimissimo confronto con l’allenatore. Lotito è rimasto assai sorpreso dalla decisione di Sarri.

Lazio, dimissioni Sarri: squadra spiazzata

I giocatori biancocelesti stavano raggiungendo alla spicciolata il centro sportivo quando, poco prima delle 15, sono stati raggiunti dalla notizia. Era previsto un incontro tra il ds Fabiani, Sarri e la squadra, che invece ovviamente non ha avuto luogo. Secondo ulteriori indiscrezioni, Sarri ha comunicato ai calciatori la sua decisione di dire addio alla panchina della Lazio nel primo pomeriggio. È passato per il centro sportivo per svuotare il suo armadietto.

Lazio, chi al posto di Sarri? Rumors su Rocchi

Una voce che filtra proprio dall’interno di Formello vede in Tommaso Rocchi il possibile traghettatore al posto di Maurizio Sarri fino al termine della stagione. Una soluzione che ricorderebbe, per certi versi, la scelta dei “cugini” della Roma con Daniele De Rossi. L’ex attaccante, oggi alla guida delle giovanili, ha un ottimo rapporto con il presidente Lotito e sarebbe ben visto dalla tifoseria. Lazio che al momento è nona in classifica con 40 punti all’attivo, fuori dalla Champions e attesa dalla doppia semifinale di Coppa Italia contro la Juventus.

Gli altri nomi per la Lazio: Klose, Tudor e il sogno Scaloni

Un altro nome suggestivo, suggerito dal Corriere dello Sport, è invece quello di Miroslav Klose, altro ex attaccante molto amato dai tifosi laziali. Possibile anche l’ingaggio di Igor Tudor, tecnico accostato con insistenza nelle scorse settimane al Napoli e rimasto senza squadra dopo l’esperienza al Marsiglia. Il sogno, in ogni caso, è rappresentato dall’ex difensore biancoceleste Lionel Scaloni, campione del mondo alla guida dell’Argentina, che tuttavia non sembra praticabile in questa fase. Giornata molto triste, in ogni caso, per la famiglia della Lazio. Si è spento infatti l’ex calciatore della Primavera biancoceleste Andrea Guadagnoli, stroncato da un malore mentre giocava a padel.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...