Virgilio Sport

Lecce-Inter, moviola: i due gol dubbi di Lautaro e il cambio di arbitro

Doveri si è infortunato alla caviglia e nel secondo tempo la gara al Via del Mare è stata arbitrata dal IV uomo Baroni: tre gli ammoniti in tutto

Pubblicato:

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Viene riproposto in un big-match Doveri: nascosto solo all’AVar la settimana scorsa per Verona-Juventus – dopo aver ben diretto Milan-Napoli – è stato designato da Rocchi per Lecce-Inter. Considerato uno dei migliori arbitri italiani aveva iniziato la stagione in chiaroscuro per poi riprendersi ma come se l’è cavata ieri al Via del Mare? Il giudizio è solo per un tempo perché il fischietto romano al 46’ si è infortunato ad una caviglia ed è stato sostituito dal IV uomo Baroni.

Clicca qui per vedere gli highlights di Lecce-Inter

I precedenti di Doveri con Lecce e Inter

Doveri aveva diretto i giallorossi in ben 12 occasioni. Con lui il Lecce aveva ottenuto 5 vittorie, 6 sconfitte ed un pareggio. Gli ultimi incroci erano stati Lecce-Juventus 0-3 e Lecce-Bologna 1-1; in quest’ultimo incontro, dopo on field review, ha assegnato un penalty ai padroni di casa. Oltre 30 i precedenti con i nerazzurri con un bilancio complessivamente favorevole ma anche con diversi ko.

Doveri ha ammonito tre giocatori

Coadiuvato dagli assistenti M.Rossi e Di Gioia, con Baroni IV uomo, Valeri al Var e Mariani all’Avar l’arbitro ha ammonito tre giocatori di cui due della squadra di Inzaghi: Sansone (L), Asllani (I), Mkhitaryan (I)

Lecce-Inter, i casi da moviola

Questi i principali episodi dubbi. Fin quando è toccato a Doveri non ci sono stati episodi particolari da segnalare: al 5′ l’Inter va in rete con Lautaro. Dopo il check con il VAR il gol viene confermato: il capitano dell’Inter è tenuto in gioco da Baschirotto al momento della verticalizzazione di Asllani. Giusta anche l’ammonizione iniziale per Sansone. L’arbitro si è infortunato dopo il I tempo e alla ripresa c’era il IV uomo Baroni che ha avuto qualche grattacapo in più. Al 56′ segna l’Inter, timide proteste ma è regolare il gol del 3-0 di Lautaro: l’argentino parte in posizione regolare sull’invito di Frattesi. Al 62’ contatto Gendrey-Mkhitaryan, l’armeno va giù, ma non c’è fallo. Alla fine Lecce-Inter finisce 0-4.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...