Virgilio Sport

Milan, allarme Maignan: dopo Udine non è più lui, per i tifosi rischio Dida-bis

Il portiere in parabola discendente, la squadra di Pioli è 11esima come gol presi in stagione e Iron Mike si sta dimostrando troppo spesso vulnerabile

Pubblicato:

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

C’era una volta il Milan di Capello, il primo corto muso della storia della serie A, quello che vinceva sempre 1-0 fino a cucirsi lo scudetto sul petto. Oggi i numeri raccontano di un altro Milan, basti vedere le ultime tre partite, 7 punti, 8 gol fatti e 6 subiti. In assoluto il Milan ha il secondo miglior attacco di questo campionato ma per trovare una difesa peggiore (27 gol subiti in 23 partite) è necessario scivolare in classifica fino al 12imo posto del Monza (28 gol). E sotto accusa ci va anche Mike Maignan, che nelle ultime gare è parso il fratello di Iron Mike.

Sabatini accusa: il problema del Milan è Maignan

Ad accendere la miccia il giornalista di Mediaset Sandro Sabatini che senza peli sulla lingua dice: “Il problema del Milan, il più vero e inatteso, sinceramente anche abbastanza inspiegabile, si chiama Mike Maignan. A Udine era un’altra storia, d’accordo. Ma subisce ancora un paio di gol, e sempre almeno uno per colpa solo sua: una settimana fa era stato Zirkzee a trafiggerlo, stavolta allo stesso modo Mazzitelli. Al secondo attacco del campionato unisce l’11ma difesa per numero di gol subiti. L’Inter ne ha subiti 10, la Juventus 13, il Milan 27 in 23 giornate”.

Per i tifosi rischio Dida-bis

La stessa impressione ce l’hanno anche i tifosi rossoneri che evocano sui social un precedente pericoloso: “Il Maignan post Udine fa venire alla mente Dida dopo i petardi del derby, aprile 2005. Speriamo che l’evoluzione sia diversa”, oppure: “Maignan dai fatti di Udine, compresa quella partita, non mi sembra il solito, qualche cappella non da lui” e ancora: “Maignan da quando pensa al rinnovo sta facendo più errori di Donnarumma, poi vuole anche i soldi” e ancora: “Se resta ancora un anno Maignan diventa Onana”

Il web è scatenato: “Maignan sta diventando un portiere normale ho notato che certi gol li prende spesso…” e anche: “Di Maignan si può dire che è un filino pompato e gode di buona stampa? Buon portiere, ma ce ne sono di più forti?”

C’è però chi scrive in sua difesa: “Maignan ha fatto 2 o 3 errori in questa stagione però anche 20 o 30 miracoli se il Milan è ancora in una coppa lo deve a lui ma ricordate solo gli errori che sono un decimo dei miracoli” e poi: “n una squadra ordinata questo prende 1 gol ogni 20 partite. Mike Maignan non sarà mai un problema per noi” e anche: “Qualche errore può capitare nell’arco di una stagione, ma non mette in discussione il valore di un portiere così straordinario” e infine: “i robot non esistono, Maignan è top 3 portieri al mondo, e presto tornerà ai suoi livelli”.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...