Virgilio Sport

Milan, dal mercato un "intervento al cuore" per reagire al ko di Coppa

I rossoneri reagiscono all'eliminazione dalla Champions League a opera dell'Inter tuffandosi subito su un centrocampista: caccia a Ruben Loftus-Cheek del Chelsea

Pubblicato:

Quando si è ‘moribondi’, per riprendersi, facile che si punti a un intervento al cuore. Ed è quello che sta facendo il Milan, uscito malconcio dalla Champions League e balbettante anche in campionato. A Stefano Pioli si chiede di qualificarsi alla prossima Europa che conta, ma intanto si progetta il futuro. Intervenire sul cuore significa modificare in particolare il centrocampo. Ed è proprio qui che i ‘medici’ rossoneri si stanno concentrando in queste settimane. Tanti se ne andranno: Bakayoko è a fine contratto, Vranckx non verrà riscattato, per Adli si cercherà una soluzione. E poi c’è l’infermeria, con Ismael Bennacer che starà fuori sei mesi.

Milan: vicino Loftus-Cheek

Il primo colpo dovrebbe arrivare dal Chelsea e dovrebbe essere Ruben Loftus-Cheek. Gli inglesi per lui chiedono 25 milioni, ma il contratto è in scadenza nel 2024, con opzione per un altro anno. Boehly sa di dover tagliare per rifare il look alla squadra. Ruben ha 27 anni e si parla di lui da quando, ad appena 14 anni, esordì nell’Under 18. Poteva essere un predestinato. In parte lo è stato. Ha vinto la Youth League con il Chelsea nel 2015; da pro ha portato a casa due Premier League, una Europa League e una Supercoppa europea. Ma non hai mai fatto il salto di qualità che prometteva.

Dalla sua ha fisico e tecnica, è un box-to-box e sa fare quasi tutto. Purtroppo non è continuo ed è facile all’infortunio. Il più grave quattro anni fa, la rottura del tendine d’Achille.

Milan: chi arriva se parte Brahim Diaz

Sulla trequarti il Milan si interroga. Dovrà decidere su Brahim Diaz, che a fine giugno tornerà al Real Madrid. E’ atteso un incontro tra Paolo Maldini e il padre agente. Dipenderà molto dalla qualificazione alla prossima Champions che determinerà il budget rossonero, visto che il costo del giocatore è di 20 milioni di euro.

Potrebbe dunque servire un altro giocatore. Si guarda a Daichi Kamada, giapponese che gioca nell’Eintracht di Francoforte. Classe 1996, nazionale, c’è il gradimento tecnico. Non solo: il suo contratto scade a giugno. Non servirebbe sborsare neanche un euro, dunque. La concorrenza c’è. Ma il Milan potrebbe essere la destinazione ideale per un giocatore che calcia bene da fermo ed è prolifico. Negli ultimi tre campionati ha segnato 17 gol. Tra la scorsa Europa League e questa Champions ne ha messi dentro 8.

Milan: personaggi in cerca di autore

Il Milan valuta anche altre opzioni, personaggi in cerca di autore (e di squadra). C’è il ‘solito’ Carney Chukwuemeka, cercato anche l’estate scorsa, che potrebbe arrivare in prestito. C’è Exequiel Palacios del Leverkusen, campione del mondo con l’Argentina.

Ci sono anche quelli che tifano. Tomori lo fa per Loftus-Cheek. Leao vorrebbe Kamada. Insomma, c’è movimento e movimenti a centrocampo, una specie di porto turistico in questi giorni a Milanello. Senza dimenticare che c’è da concludere (bene) la stagione. Perché, come ha detto Paolo Maldini, anche terminare quinti potrebbe essere utile vista la spada di Damocle della penalizzazione che aleggia sulla testa della Juventus.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...