Virgilio Sport

Milan, i tifosi sentono la "musichetta" e chiedono una conferma

I rossoneri asfaltano il Torino con un perentorio 0-7 e si avvicinano alla qualificazione in Champions League, ora però i tifosi chiedono la conferma di Brahim Diaz

Pubblicato:

Tutto facile per il Milan di Stefano Pioli che nel 36esimo turno di Serie A, dopo il netto 0-3 contro la Juventus, nella seconda trasferta torinese in tre giorni travolge il Torino. C’è da dire Davide Nicola non rischia Andrea Belotti, diffidato, e lo tiene a riposo in vista della fondamentale sfida salvezza di sabato contro lo Spezia, ma lo 0-7 firmato dalla doppietta di Theo Hernandez, la tripletta di Rebic, il rigore di Kessié e il gol di Brahim Diaz è una punizione durissima e che può lasciare strascichi. Sui social, i tifosi rossoneri si godono la seconda ottima prestazione del Diavolo e iniziano a sognare: “La musichetta della Champions è sempre più forte”.

Milan, Kessié e Brahim Diaz da standing ovation

Tra i migliori campo c’è Franck Kessié, che si prende i complimenti di tutti tifosi rossoneri insieme a un Brahim Diaz ancora decisivo. Dopo l’errore dal dischetto con la Juve, il centrocampista ivoriano è da standing ovation: “Presidente Kessié impeccabile. Che classe, che umiltà nonostante tutti sappiano che sei il migliore. Standing ovation della panchina e standing ovation del divano di casa mia”, e ancora: “Franck Kessié sei qualcosa di illegale. Ogni partita di più”. C’è poi chi si chiede: “Ma quanti Kessié ci sono in campo?“, “L’unico presidente che voterei”.

Ma sempre su Kessié, non manca chi ne approfitta per bacchettare il calcio italiano: “La crescita pazzesca di Kessié è la dimostrazione di quanto i giocatori giovani vadano aspettati almeno due o tre anni prima di poter azzardare dei giudizi. Ricordo che a suo tempo tanti tifosi sarebbero stati contenti di vederlo partire…”. Sul trequartista spagnolo di proprietà del Real Madrid, invece, in tanti chiedono: “Per favore rinnoviamo Brahim” e in molti lo esaltano: “Non so a voi ma a me piace troppo Brahim Diaz”, “Aaaah, quanto fa bene l’aria di Torino a Brahim”.

Mila, due giorni da sogno a Torino

Dopo i due gol del primo tempo, nella ripresa il Milan dilaga e i tifosi non trattengono la gioia: “Non svegliatemi che sono in paradiso“, “Ma che spettacolo!!! Grazie ragazzi!!“, “Goleada incredibile dei rossoneri, che si guadagnano 3 punti fondamentali per archiviare la corsa Champions. Ora si torna a San Siro per chiudere ogni discorso. Stasera bravi tutti“. In molti ricordano la due giorni perfetta nel capoluogo lombardo: “Tornare a casa da Torino con 6 punti, 10 gol fatti e 0 presi. Neanche nei miei sogni più spinti. Ah: Kessié è un mostro”, “Possiamo giocare tutte le settimane a Torino?“, “Non solo il Milan è la prima squadra di Milano, ma anche di Torino“, scherza un tifoso.

 

Milan, i tifosi sentono la "musichetta" e chiedono una conferma Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...