Virgilio Sport

Milan, Ibrahimovic ha ancora dolore al ginocchio: rientro lontano

Ibrahimovic si è operato a maggio, e da allora sta lavorando duramente per rientrare. Tuttavia, continua a sentire dolore al ginocchio. Il Milan è preoccupato, il suo rientro slitta ancora.

14-01-2023 16:30

Mentre il Milan prosegue nella sua stagione, anche l’attaccante svedese Zlatan Ibrahimovic continua nel suo percorso di riabilitazione dopo l’operazione di ricostruzione del legamento crociato anteriore alla quale si è sottoposto nel mese di maggio 2021.

Ibra ha sempre documentato il suo duro lavoro per tornare a disposizione di Stefano Pioli, ma sembra che non tutto stia andando come previsto, e il rientro in campo nel fuoriclasse svedese sarebbe ancora un’incognita.

Ibrahimovic sente ancora dolore al ginocchio

Da mesi ormai Ibra è al lavoro per ritrovare non solo stabilità all’articolazione malmessa, ma anche per ritrovare tono muscolare e ritmi da giocatore vero.

Se nella prima parte del percorso riabilitativo le cose sembravano andare alla grande, nella seconda parte invece qualcosa non sta andando come previsto. Come riporta oggi la Gazzetta dello Sport, infatti, una volta aumentati i carichi di lavoro, Ibrahimovic è tornato sentire dolore al ginocchio, cosa che sicuramente ritarderà ancora il suo rientro in campo, se mai, a questo punto, ci sarà.

Ovviamente un giocatore come lui non può tornare in campo se non al 100%, e al momento, scrive la Rosea, il ginocchio di Ibracadabra non da nessuna garanzia di essere in grado di sostenerlo.

Il rientro di Ibra continua a slittare, ma quando lo vedremo in campo?

Ma dunque esiste una data per il ritorno di Ibrahimovic in campo? Al momento no, neanche all’orizzonte. Basta guardare la tabella di marcia dello svedese, che nonostante duro lavoro continua a diventare sempre più lunga.

All’inizio, quando tutto sembrava andare bene, il rientro dello svedese era previsto per l’inizio di gennaio, poi il suo ritorno era slittato alla fine di questo mese.

A un certo punto si era parlato della possibilità che Ibra tornasse in campo il 5 febbraio, giorno del derby di campionato contro l’Inter. Fino a oggi poi la data più probabile rimaneva il 14 febbraio, giorno della sfida di Champions League contro il Tottenham di Antonio Conte.

Ora pero queste nuove indiscrezioni spostano ancora il rientro data da destinarsi, c’è il rischio di un ritiro?

Ibra e l’ipotesi ritiro: la situazione

Al momento non ci sono prova ne informazioni ufficiali che confermino la volontà di Ibra di appendere gli scarpini al chiodo. Tuttavia, consideriamo quello che sappiamo dello svedese.

Prima di tutto, è stato sempre lo stesso Ibra a dichiarare di voler continuare giocare a calcio solamente fino a quando fosse stato in grado di farla differenza e di essere competitivo. Parafrasando, non vuole giocare solo perchè sulla maglia c’è scritto Ibrahimovic, ma vuole essere parte integrante del gruppo tecnico.

Secondariamente, Ibra non gioca con continuità davvero da tanto tempo. Anche nella stagione dello Scudetto, molte volte è stato Giroud la prima punta titolare, con Ibra relegato in panchina o in tribuna sempre per problemi fisici.

In terzo luogo, l‘importanza di Ibra non si limita comunque al campo. L’influenza che ha avuto sul Milan dal suo ritorno nel 2020 è stata enorme, e anche nell’aiuto aiuto giovani si è sempre rivelato una componente decisiva del gruppo squadra (per esempio, è da attribuire anche al suo aiuto la crescita esponenziale di Leao, fino a quel momento un secondo Niang per molti tifosi rossoneri).

Infine, ritiro non vorrebbe dire per forza addio Milan, in quanto lo svedese ha anche dichiarato, in una recente intervista, che esiste la possibilità che, anche dopo il ritiro, rimanga in società, ovviamente con un ruolo diverso. Al momento ritiro non si parla, ma la situazione rimane questa, e alla luce delle ultime notizie è un fatto che non si può escludere al 100%.

Milan, Ibrahimovic ha ancora dolore al ginocchio: rientro lontano Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Frosinone - Lecce
Empoli - Cagliari
Atalanta - Bologna
Napoli - Juventus
SERIE B:
Cosenza - Catanzaro
Bari - Spezia
Cittadella - Pisa
Como - Venezia
Ascoli - Reggiana
Modena - Cremonese

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...