Virgilio Sport

Milan, Leao croce e delizia: dopo lo sfogo i tifosi si spaccano sul web

Zero gol in due partite di Champions per il Milan. Il portoghese divide i tifosi: la maggioranza lo difende e se la prende con il gioco di Pioli

Pubblicato:

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Il Milan gioca in bene, ma in Champions League proprio non riesce a vincere. Né a segnare. Due zero a zero di fila, prima contro il Newcastle, poi in Germania col Borussia Dortmund. Il percorso si complica e lo sfogo di Rafa Leao a fine partita, tra i migliori contro i gialloneri, ha diviso i sostenitori del Diavolo.

Borussia-Milan: Leao tra i migliori in campo, poi lo sfogo

In alcune occasioni ha esagerato, come spesso gli capita. Ma Leao, nominato Mvp del match, è stato tra i migliori del Milan nello 0-0 col Borussia Dortmund. Il suo sfogo a fine match ha fatto discutere, per quanto lucido: “Sono deluso del risultato, perché abbiamo creato tanto senza segnare. Anche col Newcastle avevamo dominato: in Champions League non si può sbagliare, se non si segna è un problema” ha detto il portoghese.

La reazione dei tifosi del Milan alle parole di Leao

Quando si ha la sfortuna di capitare in un girone di ferro, ogni partita – se non vinta – rischia di tramutarsi in occasione sprecata. Dunque, tra i tifosi rossoneri serpeggia un pizzico di delusione per il pareggio col Borussia. E non mancano – seppur poche – critiche rivolte proprio all’indirizzo dell’attaccante esterno ex Lille. “Abbiamo pareggiato per colpa dei mancati assist di Leao e del gol mangiato di Giroud, fine” scrive su Twitter ‘Verità rossonera’. “Theo, Leao, Chukwueze: serve anche la tecnica. Se volevo vedere una gara di ippica andavo all’ippodromo” aggiunge Ibra Mentality.

Ma la maggior parte dei tifosi sostiene Leao e critica Pioli

Prendersela con Leao è da manicomio. Ogni occasione nasce da lui, l’unico che ci prova fino all’ultimo. Prendetevela con qualcun altro, non di certo con Rafa” twitta Magicalmilan. “Certo, Leao è veramente forte. Ma non puoi affidarti solo gli scatti di Leao, ai dribbling di Leao, alla corsa di Leao e agli strappi di Leao. Non puoi” commenta Fabio Russello.

Palla lunga a Leao… non si è visto altro. Se voleva giocarla in contropiede, Okafor dall’inizio forse sarebbe stato più adatto” sostiene Roberto Bramato. Insomma, i tifosi rossoneri puntano il dito contro Pioli. “Il gioco europeo di Pioli: palla a Leao che va il doppio degli altri e speriamo combini qualcosa” chiosa un altro utente.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...