Virgilio Sport

Milan Maignan, il consiglio comunale di Udine boccia la proposta di cittadinanza onoraria: battuto De Toni

La proposta del sindaco di Udine, De Toni, di conferire la cittadinanza onoraria a Mike Maignan dopo i fatti avvenuti in Udinese-Milan viene bocciata: l’opposizione decide di bloccare tutto

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Non ci sarà la cittadinanza onoraria per Mike Maignan. A lanciare la proposta qualche giorno fa e a presentarla immediatamente davanti al Consiglio Comunale di Udine è stato il sindaco Alberto Felice De Toni. Il primo cittadino aveva intrapreso la strada del gesto simbolico e di impatto dopo quanto successo nel match tra Udinese e Milan dello scorso turno di campionato, con i cori razzisti nei confronti del portiere francese.

Niente cittadinanza onoraria per Maignan

Il Consiglio Comunale di Udine ha deciso di bocciare la proposta di conte la cittadinanza al portiere del Milan, Mike Maignan. Per farla passare, peraltro, non erano solo sufficienti i voti della maggioranza del consiglio, ma servivano anche quelli dell’opposizione: per simili iniziative, infatti, la legge prevede che serva il voto di tre quarti dei consiglieri. Invece la minoranza di centrodestra ha votato in maniera compatta e impedito che potesse prendere forma.

Le parole del sindaco De Toni: “Persa un’occasione”

Dopo la votazione è stato lo stesso sindaco De Toni, cui va ricondotta la paternità della proposta, a parlare di dispiacere: “Si è persa un’occasione per dimostrare che la nostra città è unita e distante da quanto accaduto. Il nostro intento era duplice: assumere una forte presa di posizione – altamente simbolica – contro ogni discriminazione e, allo stesso tempo, difendere la nostra città e i nostri tifosi da accuse ingiuste. E’ stato deludente assistere al fatto he la minoranza ne abbia fatto una questione politica, alimentando divisioni e polemiche. Ci sono temi su cui l’antagonismo tra partite passa in secondo piano: la lotta al razzismo è una di queste”.

I social accusano la politica

La scelta del Consiglio comunale di bocciare la proposta per la cittadinanza onoraria a Mike Maignan ha scatenatola reazione dei social. La lotta al razzismo in Italia, e in maniera particolare nei suoi stadi, viene giudicata ancora insufficiente, soprattutto rispetto alle azioni delle Istituzioni e, anche in questo caso, la scelta politica sembra non piacere a nessuno. “Ci tengono proprio parecchio ad alimentare la brutta figura planetaria che hanno fatto la scorsa settimana”, dice un tifoso rossonero. Mentre Frank commenta: “Sarebbe interessante un elenco dei votanti, nome per nome e partito per partito. Per curiosità mica per altro”.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...