Virgilio Sport

Milan, Pioli fa il punto sull'infortunio di Maignan e svela cosa è successo durante la cena con la società

Il Milan batte lo Slavia Praga anche al ritorno e vola ai quarti di Europa League. Pioli si gode un Rafa Leao devastante all'Eden Arena: "Ha tutto, dipende solo da lui".

Pubblicato:

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Missione compiuta: dopo il 4-2 dell’andata, il Milan batte 3-1 lo Slavia Praga nel ritorno degli ottavi di Europa League all’Eden Arena e centra la qualificazione ai quarti. In attesa di scoprire il prossimo avversario (domani il sorteggio, ndr), Pioli si gode un Leao stratosferico ma perde Maignan, sostituito dopo 20′ a causa di uno scontro di gioco.

Lo Slavia Praga si suicida di nuovo: il Milan e Pioli ringraziano

Due partite, due espulsioni. E sempre nella prima parte di partita. Il capitano Holes ha lasciato lo Slavia Praga in dieci dopo soli 20′ per una brutta entrata su Calabria e per il Milan è stato tutto facile. “Rispetto alla gara d’andata abbiamo gestito meglio la superiorità numerica – ha commentato Stefano Pioli ai microfoni di Sky -. Undici contro undici sarebbe stata una partita complicata, ma ci avrebbero comunque lasciato spazio per colpire. Lo Slavia Praga, come il Rennes, non era un’avversaria facile. Non avevano mai perso in casa in Europa League e qui è stata sconfitta anche la Roma. Forse non hanno giocatori di livello tecnico altissimo, ma sono ben allenati e nell’insieme si esprimono molto bene”.

Europa League, il Milan vola ai quarti con un super Rafa Leao

Partita da fenomeno, quella di Leao all’Eden Arena. Gol da cineteca, assist, giocate pazzesche: in Repubblica Ceca è stato Rafa-show. “Deve essere sempre questo, dipende solo da lui – dice Pioli -. Ha tutto. Ha esperienza, maturità, qualità, potenza, tecnica. Mi auguro che sia così forte mentalmente da trovare continuità di rendimento”. Qual è l’obiettivo del Milan in Europa League? Il tecnico rossonero preferisce non sbilanciarsi. “Ci sono otto squadre che possono vincere l’Europa League, tra cui anche noi”.

Pioli, la cena con la società e l’infortunio di Maignan

Si torna a parlare della cena con la società. Quando gli viene chiesto se si è toccato l’argomento futuro, Pioli risponde così: “No, il club mi ha fatto un regalo per le 100 vittorie col Milan. Ho apprezzato tanto la cena. Questo è un momento in cui dobbiamo essere concentrati sulle cose che dobbiamo fare”. Sull’infortunio di Maignan, sostituito a inizio partita dopo uno scontro di gioco, ha detto a Milan Tv: “Non sembra niente di grave, questo è importante”.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Falkensteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...