Virgilio Sport

Milan: Pioli vuota il sacco su Zaniolo, mercato e sul caso-De Ketelaere

Il tecnico rossonero convinto che si possa uscire dal tunnel e non esclude un cambio di modulo in futuro

28-01-2023 10:27

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

L’andata si è chiusa nel peggiore dei modi. Tre partite da incubo per i campioni d’Italia, che hanno scricchiolato male a Lecce strappando un punto e sono rimasti schiacciati dalla Lazio domenica scorsa. In mezzo il tracollo in Supercoppa. Ce n’è abbastanza per parlare di crisi-Milan. Pioli dopo la figuraccia in Supercoppa aveva assicurato di aver capito quale era il problema ma alla prova dei fatti, contro la squadra di Sarri, i suoi hanno fatto anche peggio se possibile. Ora non solo lo scudetto sembra utopia ma anche difendere il posto in Champions sembra difficile. Pioli invita tutti a non vedere solo nero.

Milan, Pioli indica la ricetta per uscire dalla crisi

Il tecnico rossonero crede nel riscatto: “Bisogna avere grande compattezza per voltare pagina. Pensare troppo a quello che potevamo fare credo non ci possa aiutare tanto domani. Nessuno deve pensare che i giocatori non vogliano superare questo momento o che non mettano il 100%, ho sempre visto grande attenzione e volontà. Il momento si supera lavorando, perché sappiamo fare molto meglio di quel che stiamo facendo. Tutti si devono sentire pronti, è la prima volta che non vinciamo per 5 gare di fila ma guardiamo partita per partita, come abbiamo sempre fatto. Non possiamo pensare ora al derby, c’è prima un’altra partita importante. Da questi momenti si viene fuori anche con partite sporche, caratteriali ma con risultati positivi. Così cresce la fiducia, l’autostima e possiamo tornare ad essere brillanti”.

Milan, Pioli non manda messaggi ai tifosi

Dopo aver dribblato domande un po’ populiste (“I tifosi non hanno bisogno di messaggi ma di vedere sul campo, sono giudici obiettivi. Conta solo il risultato di domani”) Pioli ricorda che va fatto meglio nel collettivo, lasciando stare i momenti dei singoli e le difficoltà degli attaccanti e sul mercato dice: “Abbiamo le risorse necessarie per uscire da questo momento, la società si è già espressa, stiamo recuperando gli infortunati, non ci voleva quello di Tomori ma va bene così”. In pratica sembrerebbe il no definitivo a Zaniolo.

Milan, Pioli si prende tutte le responsabilità

Pioli esclude problemi negli spogliatoi: “All’interno del gruppo non è cambiato niente, c’è qualche sorriso in meno e un po’ di silenzio ma magari questo serve a concentrarsi di più. Il gruppo ha rispetto per il club e i tifosi, è un bene. Le cose che ho detto ai giocatori in questi giorni vanno verso la semplicità, dobbiamo fare cose più semplici. E’ facile stare con noi quando si vince sempre, ora siamo noi che dobbiamo credere in quello che stiamo facendo”.

Dopo Eindhoven e dopo Torino ci fu un ritiro, ma una reazione non si è vista: “Conosco bene i miei e so cosa serve per stimolarli, se abbiamo sbagliato tanto il primo responsabile sono io, ho cercato in questi giorni di essere più chiaro, più semplice e più diretto. Il cambio di modulo potrebbe anche esserci, non credo che sia una questione di posizioni in campo il problema, ma se dovessi pensarlo cambierò”.

Theo Hernandez è recuperato (“Si è allenato in gruppo, dovrebbe essere a disposizione”), Calabria ha preso una brutta botta a Roma ma ora sta bene ed è a disposizione ma si sente tanto l’assenza di Maignan: “Problema portiere? No, stiamo concedendo noi troppe occasioni e per un portiere diventa difficile metterci una pezza. Vasquez sta lavorando, ma non lo vedo ancora pronto per giocare”. Poi si passa a De Ketelaere. “Sta meglio fisicamente rispetto a inizio stagione, strappa di più, la sua posizione resta quella di trequartista offensivo. Io cerco sempre di trovare l’equilibrio migliore nelle caratteristiche dei miei giocatori”

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Udinese - Salernitana
Monza - Roma
Torino - Fiorentina

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...