Virgilio Sport

MotoGP: Bagnaia può vincere a Sepang, pista speciale per gli italiani

Il ducatista potrebbe aggiudicarsi il titolo in Malesia dove ha già vinto quello Moto2 e dove Rossi ne ha conquistati tre. Ma anche dove è morto Simoncelli.

Pubblicato:

È arrivato il weekend del Gran Premio della Malesia, quello che potrebbe consacrare Francesco ‘Pecco’ Bagnaia nell’olimpo dei grandi campioni delle due ruote. Il pilota della Ducati è infatti ora in testa alla classifica iridata con 14 punti di vantaggio su Fabio Quartararo a due gare dal termine e ha così un primo match point a disposizione proprio sulla pista di Sepang.

Le chance di Pecco

L’inseguimento di Bagnaia in campionato è stato lungo, basti pensare che dopo dieci gare aveva ben 91 lunghezze di ritardo da Quartararo. Ma nelle ultime otto ha cambiato ritmo, con quattro vittorie di fila e altri tre podi, facendo 105 punti in più del francese della Yamaha.

Ora che è in testa Bagnaia potrebbe diventare iridato già domenica in caso di vittoria della gara, con Quartararo giù dal podio. Poi ci sono altre combinazioni, ma comunque Pecco deve fare 11 punti in più del Diablo e perderne meno di due da Aleix Espargaró, terzo in classifica.

Sepang è speciale

La pista malese di Sepang ha un posto speciale nel cuore dei piloti italiani, perché sono stati festeggiati diversi titoli mondiali. Lo stesso Bagnaia ha già festeggiato in Malesia nel 2018 il suo successo iridato in Moto2, l’anno prima ci era riuscito Franco Morbidelli sempre nella stessa classe.

A Sepang ha festeggiato e tanto Valentino Rossi, capace di vincere in Malesia tre dei suoi nove titoli. Tutti in MotoGP, come l’ultimo con la Honda del 2003, il secondo con la Yamaha del 2005 e soprattutto l’ultimo in assoluto del 2009. Ed è da lì che un italiano non vince il titolo nella top class.

La pista del Sic

Però non ci sono state solo gioie in Malesia per i motociclisti italiani. Dato che a Sepang si è visto anche il dolore più grande, ovvero la morte di Marco Simoncelli. Sono passati ormai 11 anni da quel tragico incidente al secondo giro della gara della MotoGP del 23 ottobre 2011.

Tre anni prima, nel 2008, anche il Sic era riuscito a festeggiare in Malesia il suo Mondiale in 250. E ora con la gara di Sepang che si disputerà proprio nel giorno dell’anniversario della sua scomparsa, un pilota italiano come Bagnaia potrebbe festeggiare il titolo proprio a Sepang.

MotoGP: Bagnaia può vincere a Sepang, pista speciale per gli italiani Fonte: Getty Images

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...