Virgilio Sport

Napoli, bufera su Oppini che invoca il terremoto per zittire tifoso azzurro, poi il dietrofront

Lite sui social per il noto tifoso juventino. Trascesa con affermazioni forti, poi ritirate e contestualizzate ma che non hanno placato le polemiche

13-10-2023 11:30

Alessio Raicaldo

Alessio Raicaldo

Sport Specialist

Un figlio che si chiama Diego e la tesi di laurea sugli stadi di proprietà in Italia. Il calcio quale filo conduttore irrinunciabile tra passione e professione. Per Virgilio Sport indaga, approfondisce e scandaglia l'universo mondo dello sport per antonomasia

Attenzione all’uso del parole, anche e soprattutto sui social. Hanno fatto male quelle utilizzate da Francesco Oppini, ex concorrente del Grande Fratello ma noto al grande pubblico come opinionista sportivo, volto noto di 7Gold dove fa il cronista tifoso della Juve, nel corso di un battibecco con un tifoso del Napoli che rispondeva ad una sua foto ironica che metteva in mostra Aurelio De Laurentiis con Giuseppe Conte, leader del Movimento 5 stelle, in luogo di Antonio Conte, potenziale candidato per la panchina azzurra per qualche ora prima del suo rifiuto. Ma andiamo con ordine.

Il fotomontaggio, la lite con un utente e l’accostamento azzardato

Il fotomontaggio con Giuseppe Conte al posto di Antonio Conte ha fatto sorridere in molti. Ma c’è chi non ha invece preso bene la cosa, invitando Oppini a concentrarsi sulla sua squadra del cuore come questo tifoso che gli ha scritto: “Ha fatto la battuta, non vi invidio gli scudetti che avete che tra l’altro non si sa quale presi onestamente, ma questo è un altro argomento e lasciamo perdere. Ma l’arroganza e la convinzione che avete ancora con tutte ste figuracce che la vostra vecchia signora sta collezionando, e la faccia da c**o che avete a parlare ancora. Totò diceva “Ma mi faccia il piacere“.

La discussione è poi trascesa con la replica del figlio di Alba Parietti che ha lasciato un po’ a desiderare: “Tranquillo che tra poco arriva il terremoto e la finirete di blaterare fesserie a vuoto sulla Juventus“. E a Napoli, che nei giorni scorsi di problemi dovuti al terremoto ne hanno avuti, non hanno apprezzato (per usare un eufemismo) l’accostamento fatto peraltro in ambito sportivo.

La replica di Oppini: “Terremoto soltanto sportivo”

A seguito delle tante critiche e insulti ricevuti, Francesco Oppini è così dovuto intervenire nuovamente per giustificare la sua affermazione, effettivamente molto forte: “Sono dichiaratamente contro i cori razzisti, territoriali, su persone che non ci sono più, sul Vesuvio. Ho sempre odiato e condannato gli imbecilli che fanno questo tipo di coro perché preferisco i cori da sfottò, da stadio, quelli che si cantavano una volta, quelli simpatici. Con le morti e con altre cose non si scherza mai“.

Aggiungendo, poi, che la frase andava inserita in quel determinato contesto e in risposta a quell’utente specifico: “Oggi, dopo aver fato il post con Giuseppe Conti e De Laurentis, qualche napoletano se la è presa con la mia ironia. E io ho risposto a una signora “vedrai adesso il terremoto che si scatena”. Il terremoto era inerente al fatto che Fabrizio Corona abbia fatto un intervento a 7Gold che sarà un terremoto per il calcio italiano, il senso era solo quello, non mi permetterei mai di fare una cosa così imbecille sul terremoto a Napoli“.

Le reazioni del web sul caso Oppini

Sui social c’è chi ha preso le difese del tifoso juventino, specialmente dopo il chiarimento. “Oppini quando parla di terremoto, intende Terremoto mediatico nel calcio, trattasi di metafora! Ma ci arrivate?????“scrive un utente. Tra i commenti a favore del 41enne torinese anche qualcuno proveniente proprio dal capoluogo campano: “Oppini si riferiva al terremoto calcistico“. Ma non tutti hanno mostrato la stessa comprensione, per cui commenti negativi non mancano.

Tra quelli riportabili ne prendiamo due: “Spero che i datori di lavoro di questo inutile essere vivente prendano le giuste distanze!!!! vergogna “. E questo: “Oppini è un altro che qualora mai dovesse mettere piede a Napoli dovrebbe essere accolto con un pernacchio memorabile come ci ha insegnato l’immenso De Filippo“.

Napoli, bufera su Oppini che invoca il terremoto per zittire tifoso azzurro, poi il dietrofront Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Sassuolo - Napoli

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...