Virgilio Sport

Napoli, “Calzona era tifoso della Juve”: la rivelazione dell’amico scatena i social. Che dirà De Laurentiis?

Un viaggio nel passato del nuovo tecnico del Napoli, Francesco Calzona, rivela la passione per la Juventus quando era bambino e sui social è già partita l’ironia verso De Laurentiis

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Francesco Calzona è appena tornato in città ma per qualcuno il suo futuro è già a rischio, o meglio per i social che si lanciano subito sull’ultimo topic che viene fuori da casa Napoli. Il nuovo allenatore azzurro ha cominciato con un pareggio contro il Barcellona la sua avventura e ora i tifosi sperano di aver trovato il tecnico capace di guidarli in una stagione che è stata a dir poco complicata. Ma guai a parlare troppo presto.

Calzona juventino: la rivelazione dell’amico

La rivelazione arriva da LacNews24.it, un sito di informazioni che copre le vicende della Calabria, e che ha deciso di provare a indagare sul passato di Francesco Calzona, originario di Cessaniti, comune da poco più di 2000 abitanti nella provincia di Vibo Valentia. Tra le tante voci che hanno parlato del nuovo allenatore del Napoli anche un vecchio compagno di scuola che rivela: “Era mio compagno di banco fino alla seconda media poi si è trasferito ad Arezzo. Ma torna sempre qui dove ci sono il fratello e i genitori. Un ragazzo tranquillo che amava il calcio e che tifava per la Juventus”.

Il precedente Giuntoli

Ovviamente che da ragazzo Francesco Calzona sia stato un tifoso della Juventus non dovrebbe rappresentare nel mondo del calcio professionistico un motivo di “impecheament” ma in passato il presidente Aurelio De Laurentiis è stato molto “severo” sull’argomento in particolare quando l’ex direttore sportivo Cristiano Giuntoli ha dichiarato la sua passione da ragazzo per la Vecchia Signora, una volta entrato a far parte dello staff dirigenziale dei bianconeri. Il numero uno del club azzurro a quella dichiarazione ha replicato: “Se lo avessi saputo lo avrei mandato via prima”.

Social scatenati: De Laurentiis ne caccia un altro?

La stagione del Napoli non è stata molto tranquilla con Francesco Calzona è il terzo allenatore a sedere sulla panchina azzurra in questa stagione dopo Rudi Garcia e Walter Mazzarri. E ora i social si chiedono con un po’ di ironia se questo “passato da juventino” possa diventare motivo per un nuovo esonero: “Mi dicono che è stata aperta una sottoscrizione per regalare una medaglia d’oro massiccio al giornalista che chiederà a De Laurentiis di Calzona juventino”, scrive Graziano. E ancora: “Chissà che succederà adesso a Calzona, magari arriva al numero 4 in stagione”.

Napoli-Barcellona: le pagelle della sfida Champions

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...