Virgilio Sport

Napoli, Kvara ora è un caso: le parole di Calzona scatenano i tifosi

Il gesto di stizza di Kvara al momento del cambio nel big match di Champions col Barcellona non è passato inosservato: la reazione dei tifosi azzurri

Pubblicato:

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

È stata decisamente una serata no, quella per Kvaratskhelia, contro il Barcellona. Sostituito al 68′ per far spazio a Lindstrom, la stella georgiana non ha affatto digerito il cambio. La spiegazione l’ha fornita il neo-allenatore del Napoli Ciccio Calzona nel post partita: “Io non guardo i nomi”. E i tifosi partenopei si scatenano sui social.

Kvaratskhelia è un caso? La reazione stizzita al momento del cambio

Pochi spunti, mai davvero in partita. Insomma, lontano parente del giocatore che la scorsa stagione ha fatto ammattire i difensori avversari (ricordate la notte da incubo vissuta da Alexander-Arnold in Napoli-Liverpool?). Al 68′ Kvara ha lasciato il campo. Sostituito. Per Lindstrom.

Il georgiano ha palesemente mostrato il suo malcontento per la decisione del nuovo allenatore Calzona. Ma la parte finale del match ha dato ragione al 55enne di Vibo Valentia che è pure ct della Slovacchia. Perché non solo è arrivato il pareggio di Osimhen, ma anche perché chi è entrato lo ha fatto con il piglio giusto, mettendo alle corde un Barcellona in evidente difficoltà.

Napoli, non ci sono più intoccabili: la filosofia di Ciccio Calzona

La domanda è questa: il Napoli può permettersi di rinunciare a uno dei suoi elementi migliori? In due giorni Calzona, che ha l’arduo compito di riportare serenità in uno spogliatoio polveriera oltre che provare la scalata Champions in campionato, ha cambiato il mondo con una nuova filosofia. “Io tengo in campo chi fa bene, non i nomi. Ho tanti grandi attaccanti: Simeone e gli altri hanno fatto molto bene”. Il bastone e la carota. Il tecnico partenopeo, infatti, ricorda che “Kvaratskhelia è un top player e ci darà una grossa mano”.

Sostituzione Kvara: Calzona ha fatto bene? Tifosi divisi sul web

Premessa: Calzona non è stato il primo a rinunciare a Kvara a partita in corso. Soprattutto Rudi Garcia, che si beccò anche un ‘vaffa’, e anche Mazzarri lo hanno richiamato in panca più di una volta prima del triplice fischio. Categorica Rosy89 su X: “Kvaratskhelia non si sostituisce mai! Neanche se dovesse correre su una sola gamba. Andava sostituito Politano per Lindstorm, magari. Kvara può inventare una magia da un momento all’altro”. “Ricominciano le sostituzioni a caso di Kvaratskhelia…” scrive Marco.

Ma non manca qualche critica all’indirizzo di Kvicha. “Non lo toglierei mai perché penso sia un giocatore di creare anche alla fine della partita. Peccato che il georgiano nelle notti delle stelle sia sempre quella meno brillante” chiosa Lavoceazzurra.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...