Virgilio Sport

Napoli-Real Madrid: la vigilia “scossa” dal terremoto, i social tra timori e ironia

Ancora paura a Napoli per una scossa di terremoto nella tarda serata di oggi che ha svegliato i residenti: alla vigilia del match di Champions League tra gli azzurri e il Real Madrid si prova anche a scherzarci su

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

E’ la vigilia di Napoli-Real Madrid, super sfida di Champions League che andrà in scena domani alle 21 allo Stadio Maradona. Ma a tenere svegli i napoletani non sono le preoccupazioni per una gara tanta difficile, ma l’ennesima scossa di terremoto che a colpito una parte della città e che ha creato un nuovo stato di allarme.

Napoli, alle 22.08 una scossa di magnitudo 4

Nelle ultime settimane Napoli ha dovuto fare i conti con un fenomeno costante e crescente legata all’attività sismica. Alle 20.53 di stasera la prima scossa di magnitudo 1.8 con epicentro Agnano (a poca distanza dallo stadio); a distanza di poco più di un’ora arriva un’altra scossa più forte di magnitudo 4 registrata alle 22.08 con epicentro a Pozzuoli e che è stata avvertita in maniera molto forte in diversi quartieri della città, da Bagnoli a Fuorigrotta, fino al centro storico, con tante persone che sono scese in strada.

Da Madrid la paura per il terremoto

La notizia è rimbalzata con velocità anche in Spagna, con i giornali iberici che hanno battuto immediatamente la notizia; sui social tifosi e addetti ai lavori che seguono il Real Madrid hanno subito lanciato l’allarme in vista della gara di Champions League che si giocherà domani sera allo stadio Maradona. Anche se dalla prime notizie che arrivano la squadra allenata da Carlo Ancelotti non ha cambiato la sua routine né è stata particolarmente disturbata dall’accaduto.

Napoli-Real Madrid: social tra timori e ironia

La situazione che i residenti a Napoli stanno vivendo nelle ultime settimane spaventa eccome. L’attività sismica nei Campi Flegrei è diventata una costante negli ultimi giorni, e sui social alla prima scossa la notizia rimbalza subito con crescente preoccupazione. Ma come spesso capita nella città partenopea anche nei momenti di ansia o timore, si prova a far ricorso all’ironia. E il pensiero va subito alla sfida del Maradona in programma domani sera.

Anche una scossa di terremoto diventa quindi l’occasione per scherzare e provare a sdrammatizzare: “Era programmato per spaventare i giocatori del Real Madrid”, dice Ciro. Anche Pier la vede allo stesso modo: “Stanotte il Real Madrid non dorme e domani facile 4-1 come contro l’Udinese dopo l’altra scossa (si scherza per non spaventarci”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...