,,
Virgilio Sport SPORT

Napoli, sogno scudetto: le considerazioni di Luciano Spalletti

Protagonista della serata Dries Mertens: "Abbiamo giocato la nostra miglior partita. Futuro? Io spero di rimanere qui, più di questo non posso dire".

28-11-2021 23:40

Il Napoli cala il poker contro la Lazio e vola in vetta alla classifica, a più tre sul Milan e a più quattro sull’Inter. Protagonista assoluto della serata Dries Mertens, autore di una doppietta bellissima. In gol anche Zielinski e Fabian Ruiz

Napoli, la gioia di Spalletti

Al termine del match, il tecnico del Napoli Luciano Spalletti è intervenuto ai microfoni di Dazn: “E’ la vittoria più bella da quando sono qui, dopo risultati particolari e prestazioni sotto il nostro livello. Oggi abbiamo macinato gioco e abbiamo fatto una gran partita. Mertens in termini di finalizzazione ci dà tantissimo, ma sarebbe ingeneroso parlare solo di lui. Hanno fatto tutti una partita davvero stratosferica, fatta di tecnica e scelte sempre azzeccate. Una partita di grandissimo livello da parte anche di Mario Rui e Lobotka ad esempio, andrebbero citati tutti. Sono stati bravi a ritagliarsi spazi che non si vedevano chiaramente, siamo stati perfetti oggi sulla circolazione della palla. La Lazio è una grande squadra ma oggi ha faticato quando li pressavamo alti. Stasera davvero tanta roba”.

Napoli, sogno scudetto: le parole di Spalletti

Sulla mentalità scudetto, Spalletti ha dichiarato: “Noi sappiamo che il nostro obiettivo era rientrare in Champions League, perché quello a me è stato chiesto ed è quello che bisogna andare a raggiungere. Poi è chiaro che non vogliamo vivere nella mediocrità, Napoli è una città che vive negli eccessi di talento, ci trovi il massimo della qualità per cui anche calcisticamente bisogna stare al passo con l’ambizione della città e dei tifosi. Dobbiamo aver paura di rimanere mediocri. Nella mia carriera ho trovato spesso situazioni dove i calciatori entrano in campo e vogliono terminare presto la partita per vedere i risultati delle altre. Oggi è accaduto tutt’altro, volevano restare in campo a godersi la partita. Questi sono momenti che poi ti porti dietro, non si deve avere paura di giocarsela. Quando hai un atteggiamento corretto e provi a fare le cose che esaltano le tue qualità, poi non si ha timore, si entra in campo e si fa quello che abbiamo fatto stasera. Se poi vince la Lazio gli facciamo i complimenti. Stasera abbiamo giocato in casa ed insieme abbiamo dato vita ad una grande serata”.

Napoli, la gioia di Mertens e De Laurentiis

Protagonista della serata Mertens, che sempre a Dazn ha commentato così la sua doppietta contro la Lazio: “Abbiamo giocato la nostra miglior partita, adesso è importante giocare sempre così. Sono gol che mi fanno piacere perché quando sei infortunato non è facile tornare, la squadra stava giocando bene e in questo momento devi esserci dopo l’infortunio di Victor Osimhen. A me non danno fastidio le critiche, è sempre un piacere giocare come oggi – ha continuato il belga -. Ci tengo sempre tanto a Sarri, è un allenatore fortissimo anche se oggi non è andata come voleva lui. Futuro? Io spero di rimanere qui, più di questo non posso dire”.

Anche De Laurentiis, sui social, ha partecipato alla festa azzurra: “Una vittoria straordinaria nel nome di Maradona! Forza Napoli Sempre”, si legge su Twitter.

 

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...