Virgilio Sport

Paulo Dybala smuove il mercato: offerta top del Napoli dopo l'addio a Koulibaly, la Roma si propone

L'attaccante argentino, Paulo Dybala, piace a Mourinho per la sua nuova Roma ma c'è l'ostacolo Napoli: De Laurentiis, dopo la cessione del difensore, pronto ad accontentarlo

Pubblicato:

Elisabetta D'Onofrio

Elisabetta D'Onofrio

Giornalista e content creator

Giornalista professionista dal 2007, scrive per curiosità personale e necessità: soprattutto di calcio, di sport e dei suoi protagonisti, concedendosi innocenti evasioni nell'ambito della creazione di format. Un tempo ala destra, oggi si sente a suo agio nel ruolo di libero. Cura una classifica riservata dei migliori 5 calciatori di sempre.

In questo luglio avaro di offerte e di operazioni di rilievo, fatta eccezione per il clamoroso trasferimento di Koulibaly al Chelsea, Paulo Dybala rimane ancora senza un ingaggio del livello adeguato alle sue qualità tecniche.

La telefonata intercorsa tra l’attaccante e Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, avrebbe sancito una sorta di attestato di stima, a cui dovranno seguire dei fatti concreti e con una certa velocità, per evitare improvvise interferenze.

Dybala, la controffensiva della Roma al Napoli

Intavolare una trattativa non sarà banale, ma opportuno anche per arginare la contromossa della Roma sulla base dell’insistenza di José Mourinho, deus ex machina di una rinascita attesa ma comunque inaspettata la scorsa stagione.

Secondo quanto riferisce il Corsport, Mourinho continua a spingere per Dybala, per rinforzare una rosa che ha avvertito e definitivo sempre limitata e sula quale intende lavorare in prospettiva consapevole che la vittoria della Conference League e l’entusiasmo che ha generato nella Capitale hanno la loro valenza.

I Friedkin gli riconoscono concretezza, pragmatismo e attenzione agli interessi della società che sull’argentino ha delle difficoltà economiche se l’entourage dell’argentino non rivedrà le sue posizioni in termini di ingaggio.

Zaniolo e capitolo cessioni

Tiago Pinto, impegnato a Milano per le cessioni e per il caso Zaniolo, sta valutando l’affare a costo zero dopo l’interruzione dei rapporti tra l’agente del giocatore e l’Inter, che non sembra più interessata all’attaccante scaricato de facto dalla Juventus.

L’ad della società, Beppe Marotta, ha espresso indubbia freddezza nei confronti di Dybala rispondendo a una domanda diretta sulla trattativa durante la conferenza stampa che ha gelato sull’ipotesi più accreditata. A Simone Inzaghi non occorre un rinforzo nel reparto offensivo, anche se – conferma l’esperienza – nulla può essere ritenuto certo sul piano delle trattative in tempi simili.

Uno spiraglio, per quanto tale, va considerato e così rimarrebbe l’accordo con l’Inter del procuratore di Dybala.

Le difficoltà della Roma e il tetto dei Friedkin

In Argentina su TycSports, si è parlato di una proposta d’ingaggio da parte della Roma di circa 6 milioni di euro netti a stagione, ma di contatti ufficiali con l’entourage dell’attaccante non ve ne sarebbero stati. Stando al Corsera, invece, De Laurentiis e i suoi avrebbero stabilito l’offerta e sbloccato quel tesoretto che deriverebbe dall’affare Koulibaly.

A rendere complicata la trattativa rimane il tetto che i Friedkin hanno fissato per la percentuale da versare agli agenti, che non va oltre il 10% dello stipendio dei calciatori in entrata e sulla quale si potrebbe limare, più per ragioni finanziarie che per altro.

L’offerta del Napoli

Ora che la Roma sembrerebbe intenzionata ad agire, c’è un Napoli pronto a rilanciare e un Aurelio De Laurentiis più convincente per il giocatore che avrebbe già palesato interesse per una piazza come quella napoletana e, soprattutto, per l’eventualità di disputare ancora la Champions.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...