Virgilio Sport

Premier League: il gesto di Areola con il bimbo autistico diventa virale

Areola campione di solidarietà: il portiere francese indossa una cuffia anti-rumore prima di West Ham-Newcastle proprio come il bimbo autistico che lo ha accompagnato in campo

Pubblicato:

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Campione in campo e nella vita: Alphonse Areola, portiere del West Ham, si è reso protagonista di un tenero gesto che ha fatto immediatamente il giro del web. Al momento dell’ingresso in campo in occasione della sfida di Premier League col Newcastle ha indossato un paio di cuffie anti-rumore come il bimbo che lo ha accompagnato al London Stadium.

West Ham-Newcastle, il gran cuore di Areola e il gesto per Charlie

Non appena ha saputo che Charlie, la ‘mascotte’ che lo avrebbe scortato sul terreno di gioco, è un bambino autistico costretto a utilizzare le cuffie per difendersi dai rumori assordanti, Areola non ci ha pensato su due volte, indossando lo stesso tipo di cuffie. Orecchie coperte per cancellare il tifo da stadio allo scopo di rasserenare il piccolo, che rischiava di sentirsi a disagio. Il gesto del portiere degli Hammers testimonia quanto potente sia lo sport, quando decide di veicolare messaggi positivi.

Areola esempio da imitare: il racconto del padre di Charlie

È stato il papà del piccolo Charlie a svelare che il figlio soffre di autismo e che deve indossare delle cuffie speciali quando i rumori sono troppo forti, come ad esempio allo stadio per una partita di calcio. L’uomo ha raccontato che “Areola ha voluto mettere le cuffia di sua spontanea volontà per farlo sentire più a suo agio”. Un’iniziativa che ha colto nel segno. Già, perché il bimbo, nella foto ritratto con addosso la maglia del West Ham, è ancora al settimo cielo: “Charlie non fa altro che parlare di quanto accaduto: ne va fiero” ha detto il papà. Sì, per Areola si tratta decisamente della parata più bella della carriera.

Campioni di solidarietà al West Ham: lo aveva fatto anche Bowen

Il 30enne portiere francese ex Paris Saint-Germain non è il primo giocatore del West Ham ad aver indossato un paio di cuffie anti-rumore prima dell’inizio di una partita di campionato. La scorsa stagione lo aveva fatto anche l’ala destra Jarrod Bowen in occasione della sfida col Liverpool. Anche in quella occasione lo scatto divenne virale. Perché campioni lo si può essere anche se sul rettangolo verde non si è fenomeni.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...