Virgilio Sport

Psicodramma Italia: Da Donnarumma a Verratti sul web niente sconti agli azzurri

Si è chiuso con un'altra sconfitta il 2022 da horror della Nazionale, i tifosi non perdonano nessuno: che polemica

Pubblicato:

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Da una parte la gioia dei tifosi presenti in Qatar, soprattutto quelli dell’Ecuador prima squadra a vincere ai Mondiali, dall’altra le facce tristi dei giocatori della Nazionale italiana presi a schiaffi dall’Austria nell’ultima amichevole di un 2022 da incubo. La coincidenza perfetta tra l’esordio Mondiale e il triste finale dell’Italia è la cartolina di un momento (che però dura da 8 anni, Europei a parte) che si fa fatica a capire e a digerire.

Italia, con l’Austria l’ultima figuraccia

Se dopo il successo sull’Albania si erano riaccesi rimpianti per la mancata qualificazione in Qatar, con la convinzione che sotto sotto anche gli azzurri avrebbero potuto fare la loro figura, il secco ko di Vienna ha riportato tutti con i piedi per terra. Mancavano le motivazioni, certo, ma di fronte c’era l’Austria che pure aveva fallito l’appuntamento al Mondiale. Deludenti quasi tutti i giocatori scelti da Mancini, ma sul web la croce cade soprattutto su due senatori.

Italia, i tifosi attaccano Verratti e Donnarumma

Da eroi di Wembley a simbolo del disfacimento della nazionale: sono Verratti e Donnarumma, i due del Psg, ad essere bersagliati sui social più degli altri il day-after la sconfitta con l’Austria. Fioccano i commenti: “Quella non era la nazionale, mancando 15 titolari e si è perso per gli errori di Verratti e Donnarumma, i veterani”, oppure: “Verratti ha giocato un solo Mondiale a 22 anni, quando ancora non era la metà di quello che poi sarebbe diventato. L’unico suo obiettivo era quello, oggi è totalmente privo di voglia e motivazioni e continuare a convocarlo è deleterio”.

Italia, per il web Verratti non ama la maglia azzurra

Arrivano accuse pesanti per il play: “Verratti ancora in nazionale quando è palese non gliene freghi più niente e quando le partite non contano se ne va per infortuni o gioca svogliato”, oppure: “Non si può paragonare un ronzino con un puledro di razza. Anzi a chiamare ronzino Verratti gli ho fatto pure un complimento…” e ancora: “In Nazionale o è sempre infortunato o se non lo è su 40-50 partite giocate ne avesse imbroccata UNA che fosse UNA. Dare forfait sine die, è meglio!”.

Non se la cava molto meglio Donnarumma: “Per me possono andare via Donnarumma e Verratti..
Meret titolare. Donnarumma non può giocare vivendo di rendita” o anche: “Tatarusanu per molto meno è stato linciato, e secondo me non vedendoci bene para meglio di Donnarumma” e infine: “Grazie al cielo è andato via dal Milan, ma purtroppo la sua mediocrità calcistica ha conseguenze nella Nazionale. C’è qualche Nazionale che gli propone soldini per cambiare nazionalità?”.

Psicodramma Italia: Da Donnarumma a Verratti sul web niente sconti agli azzurri Fonte: Ansa

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...