Virgilio Sport

Qualificazioni Europei, Kane non si ferma più, l’Albania made in Italy nella storia, cosa è successo ieri

Le 12 nazionali europee già qualificate, il resoconto delle gare di ieri nei rispettivi gironi e i possibili spareggi per accedere ad EURO 2024

18-11-2023 11:23

Dario Santoro

Dario Santoro

Giornalista

Scrive, commenta, racconta lo sport in tutte le sfaccettature. Tocca l'apice quando ha modo di concentrarsi sule interviste ai grandi protagonisti

Anche Albania e Danimarca si assicurano la qualificazione aritmetica ad Euro2024, dopo Ungheria e Slovacchia. Gli albanesi (gruppo E) conquistano la sua seconda partecipazione storica all’Europeo pareggiando fuori casa 1-1 con la Moldavia, mentre la Danimarca (gruppo H) supera la Slovenia per 2-1 grazie all’ex atalantino Maehle. Sono 12 le europee già qualificate (più la Germania che ospita il torneo): tutti i risultati delle gare di ieri e le possibili nazionali agli spareggi.

GRUPPO C: Inghilterra trionfa, Malta chiude senza vittorie

Nello stesso gruppo (C) dell’Italia, l’Inghilterra – già qualificata – vince per 2-0 contro Malta, che conclude la sua avventura con otto sconfitte in altrettante gare. A Wembley, gli inglesi si fanno autogol alla prima occasione, ma gestiscono il vantaggio fino all’intervallo. Nel secondo tempo, Walker, Foden, Saka e Kane orchestrano uno show che si conclude con il tocco sotto porta di Kane, implacabile come sempre e in striscia positiva da tempo. Il 2-0 di Rice viene annullato per fuorigioco.

GRUPPO E: Albania trionfa, Polonia deludente contro la Rep. Ceca

Nel Gruppo E, all’Albania (in campo con sette giocatori protagonisti in Serie A: Berisha, Hysaj, Ismajli, Djimsiti, Asllani, Bajrami e Ramadani) basta il pareggio per 1-1 contro la Moldavia per ottenere la qualificazione ad Euro2024. Anche la Polonia, unica squadra con già 8 partite giocate, pareggia 1-1 contro la Repubblica Ceca, vedendo sfumare le speranze di raggiungere il secondo posto e si giocherà tutto ai play off. Il capitano dei cechi Soucek pareggia su corner dopo il vantaggio polacco e fa raggiungere il secondo posto alla sua nazionale (12 punti). Il discorso qualificazione della Repubblica Ceca è però ancora aperto e dipenderà dall’ultima partita in casa contro la Moldavia (al quarto posto ma sotto di soli due punti a quota 10).

GRUPPO H: Danimarca si qualifica, Slovenia e Kazakistan in lotta

Nel Gruppo H, la Danimarca si qualifica battendo la Slovenia 2-1. L’ex atalantino Maehle e il centrocampista Delaney sono risultati decisivi con le loro reti al 26′ e 54′. La Slovenia si prepara a uno scontro diretto con il Kazakistan, che vince contro San Marino 3-1 con una doppietta di Chesnokov. La classifica delle prime quattro posizioni vede la Danimarca in vetta già qualificata (22 punti), seguita da Slovenia (19), Kazakistan (18) e Finlandia (15), già certa dei playoff grazie al piazzamento in Nations League.

EURO 2024: le nazionali europee già qualificate e quelle ai play off

Il resoconto generale delle nazionali europee già qualificate: Germania (nazione ospitante), Albania, Austria, Belgio, Danimarca, Inghilterra, Francia, Ungheria, Portogallo, Scozia, Slovacchia, Spagna, Turchia.

Le nazionali europee confermate agli spareggi: Bosnia ed Erzegovina, Finlandia, Georgia, Lussemburgo.
Garantito almeno un posto agli spareggi: Croazia, Grecia, Israele, Italia, Kazakistan, Paesi Bassi, Serbia.

Fuori dalle possibili prime due del gruppo: Andorra, Azerbaigian, Bielorussia, Bosnia ed Erzegovina, Bulgaria, Cipro, Estonia, Isole Faroer, Finlandia, Georgia, Gibilterra, Islanda, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Macedonia del Nord, Irlanda, Irlanda del Nord, Norvegia, Polonia, Repubblica d’Irlanda, San Marino, Svezia

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Roma - Torino
Fiorentina - Lazio

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...