Virgilio Sport

Roma-Inter a Sanremo: il messaggio dei nerazzurri ad Amadeus e l’urlo di Renga. All’Ariston c’è Giuntoli

Il match dell'Olimpico, che ha visto la capolista ribaltare l'undici di De Rossi grazie a una ripresa da incorniciare arriva sul palco dell'Ariston nella finalissima del Festival

Pubblicato:

Lorenzo Marsili

Lorenzo Marsili

Sport Specialist

Giornalista pubblicista, redattore, divulgatore. E' una delle anime video del sito: racconta in immagini un evento e lo fa come pochi altri

Roma-Inter irrompe inevitabilmente (?) nella finale del Festival di Sanremo. D’altronde, Amadeus lo aveva detto che non si sarebbe perso nemmeno un minuto del match dell’Olimpico, nonostante l’importante appuntamento della serata conclusiva della kermesse canora. Così, sul palco dell’Ariston rimbalza l’eco del roboante successo in rimonta di Lautaro e compagni, tra il messaggio dell’Inter al direttore artistico, la scelta di Fiorello e Amadeus e l’urlo di gioia di Francesco Renga. E tra il pubblico dell’Ariston spunta anche Cristiano Giuntoli.

Il messaggio dell’Inter ad Amadeus

L’Inter supera 2-4 la Roma grazie a una ripresa maiuscola, che porta tre reti, cancella una prima frazione in affanno e chiusa in svantaggio e regala un successo importantissimo in ottica scudetto. Al termine del match, rispondendo ad Amadeus, che prima della finale di Sanremo aveva ammesso di volersi godere la gare dell’Olimpico nonostante gli impegni con il Festival, i nerazzurri inviano via Twitter un messaggio social al presentatore: “Ama, piaciuto lo spettacolo? Puoi iniziare tranquillo la finale di Sanremo”.

La scelta di Amadeus e Fiorello

Un Amadeus che, insieme a Fiorello, altro noto tifoso nerazzurro, ha effettivamente sofferto ed esultato insieme ai ragazzi di Simone Inzaghi. Come riportato da Il Corriere dello Sport, i due showmen si sarebbero, infatti, goduti l’intera gara da una sala privata di Sanremo.

La gioia di Renga

Il successo dell’Inter contro la squadra di Daniele De Rossi è, poi, arrivato affettivamente all’Ariston. Ci ha pensato Francesco Renga, chiamato a esibirsi in coppia con Nek come primi cantanti di serata, e che non ha trattenuto la propria gioia. Una volta sul palco, il cantante ha abbracciato calorosamente Amadeus ed esultato gridando verso il presentatore: “Siamo primi, noi due sì!”.

Giuntoli a Sanremo scatena i tifosi

Tra il pubblico dell’Ariston viene pizzicato anche Cristiano Giuntoli. Il Football Director della Juventus si è goduto la finalissima in compagnia della moglie e della famiglia. Immortalato dalle telecamere, il dirigente bianconero non ha nascosto un certo imbarazzo, scatenando i commenti dei tifosi sui social.

Qualcuno ha scherzato: “Farà firmare José (figlio di Amadeus, ndr) prima che compia 18 anni” e ancora: “È andato per muovere le cose per non far vincere Geolier“, “Ma è lui ?? Mi sembrava un po’ imbarazzato”, “Sta osservando chi canta di m così lo alleva per la next gen”, “Vuole soffiare Gioelier a De Laurentiis…“, “Allora non ho visto fantasmi. È lui sul serio”, “Giuntoli che costruisce la imbattibile Juventus 2024/25 in prima fila a Sanremo. Mentalità pazzesca!“.

Rileggi le dichiarazioni dei protagonisti della sfida dell’Olimpico

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...