Virgilio Sport

Roma, le nuove soluzioni di Mourinho fanno volare: ora si può sognare

I giallorossi segnano poco, ma subiscono meno dell'anno scorso. Un posto tra le prime quattro è l'obiettivo e con tutti a disposizione si potrà puntare più in alto.

Pubblicato:

Alla seconda stagione nello stesso club, José Mourinho ha quasi sempre fatto meglio rispetto alla prima. È successo al Porto e all’Inter con le due Champions League vinte, ma anche con Real Madrid e Chelsea. Ora il tecnico portoghese sta plasmando sempre più la sua Roma e la Conference League dello scorso maggio può essere stato solo il punto di partenza per i giallorossi.

La nuova Roma di Mourinho

La passata stagione si è chiusa sì con il grande successo europeo e il primo trofeo dopo 14 anni. Però in campionato la Roma ha terminato al sesto posto, dietro ai cugini della Lazio e a ben 23 punti di distacco dal Milan campione d’Italia. Una differenza troppo alta per una squadra di Mourinho.

Quest’anno i giallorossi hanno iniziato in maniera diversa con sette vittorie in dieci giornate di Serie A e 22 punti conquistati sui 30 a disposizione. Quarta posizione in classifica a -4 dalla vetta con davanti a sé solo il Milan, l’Atalanta e il Napoli capolista, tra l’altro prossimo avversario della Roma.

Le soluzioni dello Special One

In dieci partite sono stati segnati appena 13 gol, quasi la metà del Napoli primo. Ma la Roma ne ha subiti nove proprio come il club partenopeo. Ha perso male solo contro l’Udinese, perché nella sconfitta con l’Atalanta ha giocato davvero molto bene. Ha battuto l’Inter e pareggiato con la Juventus.

La squadra è più solida rispetto alla passata stagione e i giocatori stanno mostrando sempre più personalità e carattere in campo. Anche con Georginio Wijnaldum e Paulo Dybala fuori per infortunio, più Nicolò Zaniolo non al top, Mourinho riesce sempre a trovare le soluzioni giuste per fare punti pesanti.

L’obiettivo dei giallorossi

Quest’anno la Roma sta disputando l’Europa League, dove sta andando peggio rispetto al campionato con soli quattro punti in quattro gare. Ma di sicuro adesso i giallorossi puntano a chiudere tra le prime quattro della classifica per tornare in Champions League, dove mancano dagli ottavi del 2019.

In una stagione così particolare, in cui il campionato starà fermo quasi due mesi per i Mondiali in Qatar, l’importante sarà restare nel gruppo di testa. Per poi ripartire a gennaio, con tutti a disposizione, e puntare ancora più in alto, magari sognando anche la conquista dello scudetto.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...