Virgilio Sport

Roma, Zaniolo ha la valigia in mano: 2 piste, ma Tiago Pinto dice no

Il giocatore ha fretta di chiudere, ma le offerte arrivate ai giallorossi finora non soddisfano la richiesta

24-01-2023 11:00

Nicolò Zaniolo continua ad avere la valigia in mano, ma non sa ancora se la destinazione sarà Milano oppure Londra. O se alla fine dovrà disfare i bagagli e restare a Roma. La trattativa è bloccata su un punto: la valutazione che i giallorossi danno al giocatore: 35 milioni e acquisto definitivo. Su questo punto né il Milan e né il Tottenham al momento hanno trovato l’intesa.

Zaniolo: ieri gli agenti hanno incontrato il Milan

E’ notizia di ieri che gli agenti di Zaniolo hanno incontrato il Milan. I rossoneri propongono a Tiago Pinto un prestito oneroso a 3 milioni con obbligo di riscatto condizionato (alla qualificazione dei rossoneri alla prossima Champions) a 19 milioni. Ma alla Roma non piacciono né le cifre né la formula. Ecco perché sulla strada di San Siro ora c’è un muro.

I giallorossi non fanno sconti: trasferimento a titolo definitivo e 35 milioni cash. Zaniolo sarebbe contento di trasferirsi al Milan. Non è escluso che questa sera, durante la partita di campionato Lazio-Milan, i dirigenti rossoneri incontrino quelli giallorossi per provare a fare dei passi in avanti.

Zaniolo: il Tottenham di Conte offre un giocatore

Il Milan non deve solo convincere la Roma, ma anche sperare che non lo faccia prima il Tottenham di Antonio Conte, che ama fare la spesa in Italia. Gli Spurs hanno più soldi a disposizione, tanto che sono disposti ad arrivare a 30 milioni pur di prendere il numero 22. Anche in questo caso, però, la formula non è quella giusta: prestito con obbligo di riscatto condizionato, ovvero il numero di presenze (circa 10) e il raggiungimento di un posto per la prossima Champions League. La Roma teme che queste condizioni non vengano raggiunte.

Il Tottenham ha provato ad abbattere il muro Pinto anche cambiando l’offerta: ossia, invece, dei soldi, un giocatore, ovvero Lucas Moura. La Roma però preferisce i soldi a un calciatore che ad agosto compirà 31 anni. Non dimentichiamo che Zaniolo, invece, è del 1999.

Zaniolo: la Roma pensa a come sostituirlo

Intanto, la Roma non vuole farsi trovare impreparata. Se Zaniolo dovesse davvero partire adesso, nel mirino ci sono un paio di giocatori. Il primo è l’esterno marocchino Hakim Ziyech, 29 anni, del Chelsea. Teoricamente, i Blues non sarebbero scontenti di liberarsi di un uomo che non fa parte del progetto, ma in casa giallorossa sanno che convincere Ziyech è molto complicato: a Londra percepisce uno stipendio di 6 milioni di euro, cifra inarrivabile a Trigoria. Oltre ad avere un contratto fino al 2025. Ci sarebbe la possibilità di sfruttare il Decreto Crescita, riducendo dunque di molto l’ingaggio lordo.

L’altro nome sulla lista è Gerard Deulofeu, lo spagnolo dell’Udinese. In questo caso, qualcuno ha anticipato i giallorossi. L’Aston Villa ha infatti offerto 4 milioni al giocatore e 20 all’Udinese. Per chiudere già a gennaio, anche se i friulani preferirebbero farlo a giugno.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...