Virgilio Sport

Samp, Pirlo contestato, rischia anche Legrottaglie: col Palermo è decisiva e per la panchina spunta Maran

Stagione da incubo per la Sampdoria, terzultima in Serie B e travolta in coppa. Tifosi sul piede di guerra, Pirlo (e non solo) a rischio: col Palermo è decisiva.

Pubblicato:

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Incubo Sampdoria. Terzultima in Serie B e asfaltata 4-0 dalla Salernitana in Coppa Italia, il club blucerchiato sta vivendo il periodo più buio della sua storia. La panchina di Andrea Pirlo traballa da settimane e non si esclude il ribaltone in caso di ko col Palermo. Occhio, perché rischiano anche il responsabile dell’area tecnica Nicola Legrottaglie e il ds Andrea Mancini.

Sprofondo Samp: esplode il malcontento dei tifosi, Pirlo a rischio

I numeri della Sampdoria, salvata in extremis da Manfredi e Radrizzani che hanno evitato il fallimento, sono da brividi. Sette punti in undici giornate e terzultimo posto in Serie B per i doriani, che hanno anche salutato la Coppa Italia perdendo malamente all’Arechi contro la Salernitana (4-0). Una crisi senza fine, che ha spento l’entusiasmo iniziale e fatto scattare la contestazione. Con Pirlo finito sul banco degli imputati. E bersaglio del gruppo di tifosi che ha atteso il ritorno della squadra, partita con un charter da Napoli, all’aeroporto di Genova. Si respira un’aria pesante nel capoluogo ligure e un clima da ultima spiaggia per il tecnico, che si gioca tutto nella sfida di Marassi con l’ambizioso Palermo di Eugenio Corini.

Samp, Maran in pole se salta Pirlo: tutti gli altri nomi

Nelle scorse settimane circolava con insistenza il nome di Filippo Inzaghi, poi accomodatosi sulla panchina della Salernitana, rifilando quattro ceffoni in coppa a quella che sarebbe potuta essere la sua squadra. Se Pirlo dovesse saltare, avanza la candidatura di Rolando Maran, reduce dagli esoneri di Cagliari e Pisa. Non c’è solo il 60enne di Trento, però. Perché sono ipotesi plausibili anche quelle che portano a Giuseppe Iachini, Fabrizio Castori, Alfredo Aglietti e Luca Gotti. Tante le possibilità e tutte legate al risultato finale della sfida col Palermo. Qualcuno ha fatto addirittura il nome di Walter Mazzarri.

Pirlo non è il solo in bilico: via anche Legrottaglie e Mancini?

In base a quanto riferisce Il Secolo XIX non rischia solo Pirlo in caso di sconfitta col Palermo. Già, la Sampdoria potrebbe attuare una vera e propria rivoluzione rivedendo anche le posizioni del responsabile dell’area tecnica Nicola Legrottaglie e del direttore sportivo Andrea Mancini, figlio del commissario tecnico dell’Arabia Saudita Roberto. Anche in questo caso le voci sui possibili sostituti non mancano. Da Pasquale Foggia, che nella Sampdoria ha giocato a 2011-2012, a Filippo Giraldi e Javier Ribalta, ex Olympique Marsiglia.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...