Virgilio Sport

Serie A al via: come giocherebbero Juventus e Lazio oggi alla I giornata

Meno di una settimana al via della Serie A 2023-24: le mosse di Allegri e Sarri, oggi Juve e Lazio giocherebbero così

13-08-2023 14:45

Pietro De Conciliis

Pietro De Conciliis

Giornalista

Giornalista pubblicista e speaker radiofonico, per Virgilio Sport si occupa di calcio con uno sguardo attento e competente sui campionati di Serie B e Serie C

Si avvicina lo start della Serie A 2023-24 e le big del massimo campionato italiano continuano a lavorare tra campo e mercato per migliorare i rispettivi organici e oliare determinati meccanismi. Tra le grandi protagoniste ci saranno sicuramente Juventus e Lazio, con Massimiliano Allegri e Maurizio Sarri sempre in attesa delle ultime mosse di Cristiano Giuntoli e Claudio Lotito. Ad oggi, però, Juve e Lazio giocherebbero così: scopriamo insieme la probabile formazione titolare di bianconeri e biancocelesti.

Come giocherebbero Juventus e Lazio oggi

Nella lunga pre-season di Juventus e Lazio, Max Allegri e Maurizio Sarri hanno lanciato primi segnali importanti, confrontandosi con esclusioni e partenze eccellenti. Dalla grana Bonucci in casa bianconera alla super cessione di Milinkovic-Savic in Arabia Saudita, che ha sconvolto il mondo capitolino nel mese di luglio. La Vecchia Signora, dal canto suo, ripartirà dal collaudato 3-5-2, mentre i biancocelesti non si allontaneranno dal canonico 4-3-3 di matrice sarriana.

Grande lavoro sul fronte uscite per il direttore Giuntoli, che sta sfoltendo una rosa che non dovrà disputare competizioni europee, per via della decisione della UEFA. Messo da parte il proprio capitano, la Juve ha salutato giocatori come Di Maria, Cuadrado e Paredes, prima di formalizzare le cessioni di Arthur, Zakaria, Rovella e Pellegrini.

Da valutare le posizioni di Miretti e McKennie, mentre sembra già un titolarissimo il neo arrivato Timothy Weah, padrone della corsia destra. Maggior spazio per Gatti in difesa, al fianco degli inamovibili Bremer e Danilo. In attacco, ruoteranno Chiesa, Vlahovic, Milik e Kean. Lukaku difficilmente arriverà.

Sponda Lazio, c’è una buona base da cui ricominciare, considerando il secondo posto conquistato l’anno scorso in campionato. Non si tocca il tridente offensivo, con Felipe Anderson e Zaccagni accanto a Ciro Immobile, nonostante l’investimento fatto sul giovane Isaksen. Rovella e Pellegrini avranno le loro chances, con Lazzari e Marusic che potrebbero giocarsi il posto. Riflettori puntati su Kamada, che dovrebbe sostituire proprio Milinkovic-Savic.

La probabile formazione della Juventus ad oggi:

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo; Weah, Fagioli, Locatelli, Rabiot, Kostic; Vlahovic, Chiesa. All. Allegri.

Ballottaggi: Fagioli-Miretti; Chiesa-Milik.

L’undici titolare della Lazio ad oggi:

LAZIO (4-3-3): Provedel; Marusic, Casale, Romagnoli, Pellegrini; Kamada, Rovella, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni. All. Sarri.

Ballottaggi: Marusic-Lazzari; Rovella-Cataldi.

Il calendario di Juve e Lazio nelle prime giornate

Sarà una prima parte di campionato molto importante per Juve e Lazio. Al di là degli avversari che si troveranno di fronte, Allegri e Sarri dovranno consolidare subito le rispettive certezze, per mettere punti in cascina e presentarsi nella miglior condizione possibile nella parte centrale del girone d’andata. Il calendario non consente passi falsi e alla quarta giornata contrappone già i due tecnici toscani all’Allianz Stadium di Torino.

Il calendario della Juve nelle prime giornate di campionato:

Date e Orari delle Partite

Udinese-Juventus Domenica 20 agosto ore 20.45

Juventus-Bologna Domenica 27 agosto ore 18.30

Empoli-Juventus Domenica 3 settembre ore 20.45

Juventus-Lazio Sabato 16 settembre ore 15.00

Il calendario della Lazio nelle prime giornate di campionato:

Date e Orari delle Partite

Lecce-Lazio Domenica 20 agosto ore 20.45

Lazio-Genoa Domenica 27 agosto ore 20.45

Napoli-Lazio Sabato 2 settembre ore 20.45

Juventus-Lazio Sabato 16 settembre ore 15.00

Calciomercato: la strategia di Juve e Lazio fino all’1 settembre

“Difficilmente arriveranno giocatori nuovi”. Così Massimiliano Allegri dopo l’amichevole con l’Atalanta di Gian Piero Gasperini, terminata sul punteggio di 0-0. Confermata la solidità difensiva dei bianconeri, mentre restano da capire i margini di miglioramento della manovra offensiva, con una posizione di Chiesa che continua a non convincere pienamente.

Si è raffreddato l’affare Lukaku, con Vlahovic pronto a rimanere come richiesto dalla maggior parte dei tifosi. In uscita, si valutano Miretti e McKennie, con il talentuoso Diarra bloccato da Giuntoli per l’immediato futuro.

La Lazio, invece, ha parzialmente accontentato Maurizio Sarri, regalandogli Isaksen, Rovella e Pellegrini, senza dimenticare l’ingaggio di un vice Immobile come Castellanos, reduce da un’ottima stagione. Luis Alberto sempre più al centro del progetto tecnico, nonostante i suoi continui mal di pancia, mentre si continua a sondare piste esperte per sostituire il partente Maximiliano. Saranno giorni intensi anche per il patron Claudio Lotito, che non ha ancora rimpiazzato il DS Tare e difficilmente lo farà.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lecce - Inter
Milan - Atalanta

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...