,,
Virgilio Sport SPORT

Serie A, il Napoli fa 8 su 8: Osimhen stende anche il Torino

Il Napoli non molla niente e vince anche l'ottava partita consecutiva. 1-0 il punteggio contro il Torino grazia ad un gol di Osimhen all'81' della ripresa.

17-10-2021 20:03

Il Napoli di Luciano Spalletti non si ferma davvero più. Ora sono 8 vittorie su 8 partite disputate in questa Serie A. In questo pomeriggio domenicale è arrivato anche il successo contro il Torino di Ivan Juric grazie al gol al minuto 81 del nigeriano Victor Osimhen, protagonista di un inizio di stagione da 10 e lode. La partita si è rivelata più bloccata del previsto, col gol della vittoria arrivato solamente nel finale dopo tante occasioni sprecate. Insigne nel primo tempo ha sbagliato il terzo rigore della sua stagione facendosi ipnotizzare da Milinkovic-Savic, Lozano nella ripresa prende un palo che grida vendetta. Non male la prova del Torino, che ha provato a giocarsela contro una delle squadre più in forma d’Europa, in casa loro, resistendo quasi fino alla fine. I granata sono vivi. 

Le formazioni iniziali:

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Bremer, Rodriguez; Singo, Lukic, Mandragora, Ola Aina; Linetty, Brekalo; Sanabria. All. Juric

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Fabian, Zielinski; Politano, Osimhen, Insigne. All. Spalletti

La cronaca in breve

Al minuto numero 8 il primo problema per Juric, con Mandragora costretto a lasciare il campo per un infortunio al ginocchio, dentro Kone. Al 10′ ci prova subito Osimhen per il Napoli, che sfida tutta la difesa granata e calcia dalla trequarti, con la palla che esce di pochissimo. Al minuto 16 pericoloso Bremer con uno stacco aereo su calcio d’angolo ben bloccato dal portiere Ospina

Al 20′ occasione enorme per il Napoli ancora con Osimhen: cross di Di Lorenzo, stacco da ottima posizione dell’attaccante del Napoli e pallone che finisce alto, ma enorme chance per gli azzurri. Al 26′ la più grossa occasione della partita per il Napoli, che conquista un calcio di rigore: schema su punizione dei padroni di casa, contatto tra Kone e Di Lorenzo sul taglio sul primo palo del terzino azzurro. Dopo il check Var, l’arbitro conferma il dischetto. Dagli 11 metri va Lorenzo Insigne, che calcia debole e poco angolato e si fa parare da Milinkovic-Savic. Si tratta del terzo rigore sbagliato dal Magnifico in campionato. 

Altra grande occasione per i partenopei al 38′: Anguissa mette in mezzo una palla bassa per Koulibaly che calcia dal dischetto. Para Milinkovic-Savic, ma Di Lorenzo era comunque in fuorigioco. Nel finale di tempo le squadre si allungano, ma il Torino spreca tantissimo in contropiede. 

Ad inizio secondo tempo viene poi annullato un gol al Napoli per fuorigioco: punizione dalla trequarti di Mario Rui e l’esterno azzurro Di Lorenzo insacca di testa da pochi passi. Tuttavia, dopo un altro check Var, viene decretata la posizione di offside. Si rimane dunque sullo 0-0 al 59′. 

Al 63′ palo di Hirving Lozano, che subentrato a Politano centra il legno con un diagonale sul secondo palo. La partita cambia al minuti 81, con il gol del nigeriano Victor Osimhen che fa letteralmente esplodere lo stadio Diego Mardona di Napoli: azione nello stretto dei partenopei, Lukic spazza addosso a Elmas e il pallone arriva all’attaccante azzurro che di testa insacca. 1-0 Napoli, che avvio di stagione per Osimhen

Grazie  a questa vittoria il Napoli sale sempre più al primo posto in classifica con 24 punti in 8 partite, frutto ovviamente di 8 vittorie, 19 gol fatti e solo 3 subiti. Il Torino si fissa per ora al 12imo posto in Serie A con 8 punti, ma il lavoro di Ivan Juric è giusto, e quando sarà pienamente recuperato il Gallo Belotti la situazione sarà diversa.

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...
Cache file /store1/www/sport.virgilio.it/doc_root-opta/app/config/../cache/foglie/d-testab-3-foglia--716279-serie-a-il-napoli-fa-8-su-8-osimhen-stende-anche-il-torino could not be written