Virgilio Sport

Serie B, il calendario con Brescia e Lecco: da dove ripartiranno Reggina e Perugia

Il Consiglio di Stato ha scritto la parola fine su un'estate di carte bollate ridisegnando la geografia dei campionati di Serie B, C e D

31-08-2023 11:21

Marco Festa

Marco Festa

Giornalista

Frequentatore di stadi ed esperto di calcio, ama agganciare e far domande a idoli e futuri campioni. Anzi, spesso precorre gli addetti ai lavori e li scova prima di loro

Serie B 2023/2024 senza più dubbi o incertezze: dalla prossima giornata, la quarta di campionato, scenderanno in campo anche Lecco e Brescia.

I ricorsi presentati da Reggina e Perugia al Consiglio di Stato, rispettivamente avverso la mancata iscrizione e riammissione in cadetteria sono stati bocciati mettendo la parola fine su un’estate di carte bollate.

Brescia e Lecco, calendario e recuperi in Serie B

Brescia-Cosenza si giocherà domenica 3 settembre con calcio d’inizio alle 16:15 mentre Lecco-Catanzaro prenderà il via a partire dalle 18. Neppure il tempo di festeggiare: i club lombardi devono subito entrare in clima campionato per cercare di partire con il piede giusto in attesa di recuperare le prime tre giornate di campionato. Il Brescia attende di conoscere quando dovrà scendere in campo in casa contro il Modena ed in trasferta contro Palermo e Südtirol. Il Lecco ha i match fuori casa con Pisa e Como intervallati da quello interno con lo Spezia da disputare per mettersi al pari.

50mila euro a gara per giocare a Padova: il Lecco lancia l’allarme

Clima finalmente disteso? Macché. Il vulcanico presidente del Lecco Paolo Di Nunno non ha nascosto le sue perplessità in merito alle spese da sostenere per giocare tutte le gare interne all’Euganeo, indicato in sede di iscrizione come stadio per le partite casalinghe data la necessità di rendere il Rigamonti-Ceppi in possesso di tutti i requisiti per ospitare gare di Serie B. Di Nunno ha spiegato che si ritrova a dover mettere in preventivo una spesa di cinquantamila euro a partita per giocare a Padova lanciando un grido d’allarme circa la sostenibilità a lungo termine della situazione.

Si vedrà, fatto sta che proprio la disponibilità del Padova e del Comune di Padova hanno permesso di evitare la clamorosa beffa per il Lecco di ritrovarsi fuori dal campionato conquistato sul campo dando disponibilità in tempi record per l’utilizzo dello stadio. Il resto lo ha fatto l’interpretazione del Consiglio di Stato in merito al concetto di perentorietà dei termini chiarendo perché il Lecco è stato ammesso in B nonostante fossero stati sforati.

La Reggina riparte dalla D, Perugia nel girone B di Serie C

La Reggina ripartirà dalla Serie D ed è in attesa di conoscere in quale girone sarà inserita: verosimile che gli amaranto, con una nuova denominazione sociale, si ritrovino a far parte del girone I. Il Perugia, invece, giocherà nel girone B di Serie C: domani, venerdì primo settembre, alle 20:45, debutterà in trasferta sul campo della Lucchese.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...