,,
Virgilio Sport SPORT

Shaqiri show: la Svizzera affonda la Turchia

La nazionale di Petkovic liquida la Turchia e chiude terza nel girone A. Apre Seferovic, chiude una doppietta di Shaqiri. Inutile la rete di Kahveci.

20-06-2021 20:01

La Svizzera fa il suo dovere e batte 3-1 la Turchia chiudendo il girone al terzo posto alle spalle di Italia e Galles. Gli elvetici dominano a Baku contro una Turchia che si conferma sorpresa in negativo del raggruppamento. Colpisce subito Seferovic poi Shaqiri graffia due volte nonostante l’illusione turca nel mezzo targata Kahveci. Petkovic punta al ripescaggio come migliore terza per proseguire la corsa a Euro 2020, la Turchia chiude con un impietoso zero alla voce punti.

La Turchia prova subito ad orientare il match con il bolide di Ayhan graffiato da Sommer ma al primo affondo passa la Svizzera che colpisce con il diagonale mancino di Seferovic a griffare il vantaggio elvetico.

Turchia bucata al primo tentativo che prova subito a ricomporre le idee sul lampo di un altro giocatore del Sassuolo, questa volta Muldur, il cui bolide da fuori esalta nuovamente i riflessi di Sommer che mantiene in ghiaccio l’1-0.

Tenuta in piedi dal proprio portiere, la Svizzera fa male quando può andare in verticale, vedere per credere al 26’ quando Shaqiri traccia uno splendido arcobaleno con il destro che si insacca all’incrocio dei pali.

Cinismo al potere, dunque, per la truppa Petkovic. Se poi dietro c’è un Sommer in formato paratutto, per i bianco crociati è tutto più facile: scollinata la mezz’ora è ancora il portiere del Borussia M’Gladbach a schermare la propria porta aggiudicandosi anche il secondo atto del contenzioso aperto contro il neroverde Muldur.

Nella ripresa la Svizzera riprende subito il filo del discorso con il guizzo di Embolo che va con il destro sul primo palo, Cakir c’è. Passano tre minuti e Seferovic va vicinissimo al colpo del ko ma viene murato dal grande intervento del portiere turco.

Chi invece colpisce al primo colpo è la Turchia che trova il modo di dimezzare il gap grazie allo splendido mancino di Kahveci che rianima il match di Baku. Quantomeno nelle intenzioni perchè dopo soli cinque minuti è nuovamente Shaqiri a infilarsi nelle praterie lasciate dalla difesa turca e a scaricare sotto la traversa il pallone che fa calare il sipario. Finisce 3-1. Svizzera terza con buone chance di ripescaggio, Turchia fuori nel peggiore dei modi, ossia con la terza sconfitta consecutiva.

IL TABELLINO E LE PAGELLE

SVIZZERA-TURCHIA 2-1

Marcatori: 7′ Seferovic, 26′ e 67′ Shaqiri, 62′ Kahveci

SVIZZERA (3-4-1-2): Sommer; Elvedi, Akanji, Rodriguez; Widmer (91′ Mbabu), Freuler, Xhaka, Zuber (85′ Benito); Shaqiri (76′ Vargas); Seferovic (75′ Gavranovic), Embolo (86′ Mehmedi).

TURCHIA (4-1-4-1): Cakir; Celik, Demiral, Soyuncu, Muldur; Ayhan (63′ Yokuslu); Under (80′ Karaman), Tufan (63′ Yazici), Kahveci (80′ Kokcu), Callhanoglu; Yilmaz.

Arbitro:  Vinčić (Slovenia)

Ammoniti: Calhanoglu (T), Celik (T), Soyuncu (T), Xhaka (S)

Espulsi: –

 

OMNISPORT

Shaqiri show: la Svizzera affonda la Turchia Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...