Virgilio Sport

Spagna-Italia, Enrico Mentana scatena il web: “Peggio della Corea nel ‘66”

Dopo il brutto ko il direttore del Tg7 rievoca la sconfitta con la Corea del Nord ai Mondiali del 1966. I tifosi puntano il dito contro ct e giocatori

Pubblicato:

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

No, la prestazione degli azzurri con la Spagna proprio non è andata giù agli italiani. E non per la sconfitta, quanto per l’assoluta incapacità di proporre gioco – che poi è solitamente il punto di forza delle squadre di Spalletti – e creare pericoli alla Roja. Tra le tante critiche piovute sulla Nazionale, ha scatenato la reazione dei tifosi il post al vetriolo di Enrico Mentana.

Brutta Italia con la Spagna, il post di Enrico Mentana

Ci è andato giù duro, Enrico Mentana. Perché, come la maggior parte dei tifosi, sperava in un’Italia diversa. Che rispecchiasse o almeno si avvicinasse alle iperboli di Spalletti. Un’Italia di eroi e giganti, magari. Invece se la Spagna si è imposta soltanto di misura nella seconda uscita del Gruppo B di Euro2024 molto lo si deve agli interventi prodigiosi di Donnarumma, uno a cui i sostenitori della Nazionale (e del Milan) non hanno mai fatto sconti. “Ricordo tutte le partite dell’Italia da Inghilterra 66 (la famosa Corea). Sono sicuro di non aver mai visto una Nazionale così brutta, modesta, impaurita” ha scritto su Facebook il diretto del tg di LA7.

Mentana scatena il web: le reazioni dei tifosi al ko dell’Italia

Il direttore del Tg7 ha ricordato una delle pagine più nere della storia azzurra, quando ai Mondiali in Inghilterra del 1966 l’Italia di Facchetti, Mazzola e Rivera si fece eliminare alla fase a gironi perdendo 1-0 contro la Corea del Nord. “Ma con Ventura non abbiamo scherzato” puntualizza Michela, ricordando un altro recente disastro della Nazionale. Poi il discorso si sposta sul ct. “Spalletti non fa miracoli” ha commentato Patrizia al post di Mentana. “È un sopravvalutato” aggiunge Giuseppe. “In 30 anni di carriera ha vinto un misero campionato” rincara Giulio.

Non solo Spalletti sul banco degli imputati: i calciatori nel mirino

Pessima squadra. Male senza palla, male negli spazi, male dappertutto” sentenzia Christian. “Il vero miracolo è aver perso per 1-0… Fra 10 anni vedranno 1-0 su autogol e penseranno ad una sconfitta onorevole” aggiunge Emanuele. “Siamo una squadra scarsa! Abbiamo giocato male anche contro l’Albania, ma siccome l’Albania giocava peggio di noi, abbiano fatto bella figura (secondo alcuni)- Non abbiamo un centrocampo con un regista capace di costruire gioco e soprattutto non abbiamo un attacco. Siamo indecenti” scrive Paolo. “Se Calafiori i vostri colleghi giornalisti lo valutano 60 milioni di euro, Williams allora sarebbe senza quotazione. Ecco una delle rovine del calcio italiano: la supervalutazione di giocatori mediocri portati agli onori della cronaca come dei fuoriclasse”.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

EURO TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...