Virgilio Sport

Euro2024, Spagna-Italia: Spalletti fa mea culpa su una scelta, novità in arrivo con la Croazia

Per il c.t. la differenza l'ha fatta la maggiore freschezza degli iberici, tra le sue parole il rimpianto per non aver cambiato la formazione titolare

Pubblicato:

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

È un Luciano Spalletti amaro quello che analizza a caldo la sconfitta dell’Italia contro la Spagna nella 2a giornata di Euro2024: il c.t. della Nazionale fa autocritica riguardo a una scelta e di fatto annuncia novità per la partita con la Croazia.

Euro2024, per Spalletti Spagna più fresca dell’Italia

“La differenza l’ha fatta la freschezza, loro erano troppo più freschi”. Così Luciano Spalletti commenta a caldo il k.o. dell’Italia contro la Spagna, dominante sul piano del gioco alla Veltins Arena di Gelsenkirchen. “Noi spesso abbiamo avuto letture ritardate – continua poi il c.t. al microfono della Rai -. Eravamo sotto livello per reazione, per accompagnare, per ritornare poi sui retropassaggi a riguadagnare posizioni basse. Loro erano più freschi di noi e ci hanno creati problemi sulla velocità delle scelte, si è visto”.

Spalletti ha affermato che nel finale l’Italia è cresciuta. “Quando abbiamo messo 3-4 giocatori più freschi siamo riusciti a essere più intensi, abbiamo recuperato palloni più alto e creato situazioni che ci hanno portato anche a pareggiarla nel finale. Ma loro sono stati troppo più forti di noi, hanno vinto meritatamento”.

Spalletti ammette un errore contro la Spagna

Intervistato da Sky Sport, Spalletti approfondisce l’analisi e ammette di aver commesso un errore nel preparare la partita con la Spagna. “Non avevamo recuperato dalle emozioni che determinano queste partite qui – ha detto il c.t. dell’Italia riferendosi alla gara con l’Albania -. Abbiamo tentato ma solo nelle intenzioni, loro erano più brillanti e arrivavano sempre prima. Scarichi? Non abbiamo smaltito la pressione legata a partite del genere. Probabilmente ho sbagliato anche io a riproporre gli stessi undici. Speriamo di tornare noi stessi, da domani si torna al campo per preparare la sfida con la Croazia”.

Parole che fanno pensare a diversi cambi nella formazione titolare nella gara che deciderà la qualificazione agli ottavi di finale. “Siamo tutti abituati a giocare ogni tre giorni, sapremo resettare questa partita senza strascichi”, ha poi chiuso il c.t. a Radio Rai.

Il commento di Donnarumma alla sconfitta

Per Gigi Donnarumma, il migliore dell’Italia, la radice della sconfitta sta nei troppi errori tecnici, soprattutto nei passaggi. “Abbiamo sbagliato troppi passaggi facili, c’è stata poca qualità e quando sbagli così tanto loro ti puniscono”, le parole del capitano intervistato per la Rai da Tiziana Alla, la giornalista con cui ebbe uno screzio dopo il 5-2 subito dalla Germania nel 2022. “Siamo arrabbiati – ha continuato il portiere -, usiamo questa cattiveria per la prossima partita. Non dobbiamo fasciarci la testa, il destino è nelle nostre mani. Con la Croazia riusciremo a portare a casa il risultato. Cosa salvo della gara? L’atteggiamento della squadra: abbiamo corso tanto, a volte male, ma abbiamo corso tanto”.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

EURO TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...