,,
Virgilio Sport SPORT

Striscione su Bonucci riaccende la polemica sul difensore della Juve

A Milano la Curva Nord torna sullo sfogo violento del giocatore bianconero, scoppia la bufera sui social

15-01-2022 08:39

Non accenna a placarsi la polemica su Bonucci dopo i fatti relativi alla Supercoppa, con lo sfogo violento del difensore della Juventus nei confronti del segretario dell’Inter Mozzillo e la successiva ammenda di 10mila euro sancita dal Giudice Sportivo. A buttare benzina sul fuoco è la curva Nord interista, che ha appeso uno striscione esplicito: “Bonucci, se vuoi fare il malandrino, ti aspettiamo al baretto vile cretino”.

I tifosi della Juve condannano lo striscione contro Bonucci

In poche ore il web si scatena, con gli juventini che condannano e ironizzano sull’iniziativa dei fan nerazzurri: “Dove sono i tifosi indignati per lo striscione a Donnarumma? Com’era la storia delle “minacce inaccettabili”?” o anche: “Invece di invitarlo come curva… scrivete il vostro nome a uno a uno e invitatelo così. Fuori dalla massa pecorelle” oppure: “Gli ultras mi fanno morire. Ce ne sono alcuni che sono i peggio teppisti però scrivono striscioni in rima che sembrano filastrocche”

Il popolo del web si spacca sull’atteggiamento di Bonucci

Fioccano le reazioni: “In un paese serio, con una federazione seria ed una Lega Seria Bonucci prende 10 giornate. Qui non viene nemmeno deferito ,ammenda di 10ml euro” o anche: “Non si può aggredire una persona perché esulta, l’aggressione non è accettabile. Purtroppo anche in questa occasione il prode Bonucci rimarrà impunito, ma la società ha preso provvedimenti che io sappia”.

C’è chi osserva: “Attaccare l’atteggiamento di Bonucci esula dal tifo. È un comportamento deprecabile, considerando il fatto che gioca in nazionale e spesso porta la fascia di capitano. Oltre ad essere un esempio, in questo caso negativo, di molti bambini”

Non pochi però prendono le difese del giocatore: “Lo avete criticato perché andato al Milan senza perdonarlo ed ora vi fa comodo stargli accanto: io sono sempre stato dalla parte di Bonucci, perdonandolo appena saputo potesse tornare. Questo è un altro che rimpiangerete”

Per Chirico caso Bonucci va ridimensionato

Infine il parere del giornalista-tifoso Marcello Chirico: “Leonardo Bonucci ha sbagliato e infatti pagherà giustamente una multa salata per quella sua reazione. Bisogna capire cosa gli sia stato urlato per farlo sbroccare così. Il provocatore nerazzurro non avrebbe dovuto essere lì, a ridosso della panchina juventina, e infatti pure la società Inter è stata multata”.

“Quello visto a San Siro -ha concluso – non è stato di certo un bel siparietto, però in altri finali di partita abbiamo assistito anche a scene peggiori, con cazzotti e calci veri. Tipo l’indimenticabile rissa di Valencia”.

SPORTEVAI

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...