,,
Virgilio Sport SPORT

Superlega, Ceferin insiste: "La giustizia è lenta, ma arriva sempre"

Aleksander Ceferin, numero uno UEFA, manda un altro monito a Juve, Real e Barça: "Sembrano bambini che vanno alle feste con la polizia".

Il polverone sollevato dalla messa in piedi ‘lampo’ della Superlega, continua ad alimentare polemiche e botta e risposta. Aleksander Ceferin, a ridosso del via ad Euro 2020, torna a parlare del caos scatenatosi e manda un ulteriore messaggio a Juventus, Real Madrid e Barcellona.

Il presidente dell’UEFA parla a ‘Rai Sport’, spiegando come la questione non sia affatto risolta.

“La giustizia a volte è lenta, ma arriva sempre, io non sono entrato nello specifico delle competenze della nostra Disciplinare, ma ovviamente l’input è quello di risolvere la questione con i tribunali. Per come la vedo io non è uno stop definitivo, prima chiariamo le faccende legali e poi andiamo avanti”.

“A volte ho la sensazione che questi tre club siano come quei bambini che saltano la scuola per un po’, non vengono invitati alle feste di compleanno e poi cercano di entrare al party con la polizia”.

Ceferin, inoltre, parla della frattura con Andrea Agnelli.

“Stringerli la mano se dovessi incontrarlo? E’ una questione personale e non vorrei rispondere, ma credo che lui conosca la risposta”.

OMNISPORT | 11-06-2021 15:49

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...